Degrado, il Sindaco Chittò faccia causa al Core…

0
300

SESTO SAN GIOVANNI – Ancora un attacco al sindaco Monica Chittò e alla sua Giunta. La lista civica Sesto nel cuore invita il primo cittadino a fare due passi per la città per rendersi conto che Sesto è sporca. Ma non è tutto, secondo la lista civica guidata da Gianpaolo Caponi, l’amministrazione dovrebbe fare causa al Core…

“Invitiamo il Sindaco e l’Amministrazione Comunale a valutare i termini contrattuali con la società appaltatrice dei servizi di igiene urbana in ordine alla sospensione dei pagamenti per inadempimento e/o richiesta di risarcimento dei danni; inoltre si impegni a destinare le penalità ricavate a favore dei commercianti e cittadini danneggiati”, si legge nel comunicato diffuso dalla lista civica Sesto nel cuore

“Il Sindaco affronti senza titubanza i vertici del CORE disponendo l’immediata revoca del Presidente e scenda nelle strade per prendere diretta visione della situazione. La situazione di degrado, di abbandono e di discariche a cielo aperto è sotto gli occhi di tutti”.

“Noi come Lista Civica Sesto Nel Cuore, sperando che il Sindaco trovi la forza di fare questa scelta coraggiosa, chiediamo le immediate dimissioni dei vertici del CORE e del suo Presidente. E’ il segnale della resa alla città di questa Giunta inefficiente e pone un problema etico insormontabile per il Sindaco; come può stare il Sindaco silenzioso di fronte a tali fatti e pretendere che i cittadini continuino a pagare le tasse per la pulizia della città ridotta in queste condizioni?” conclude la nota.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here