Cultura Identità parla di Sanremo 2021

0
252

Anche Cultura Identità, il mensile dedicato alla riscoperta dei valori della cultura italiana diretto dal giornalista Edoardo Sylos Labini che ha fondato l’associazione, parla di Sanremo. È infatti in edicola un numero speciale dedicato al festival della canzone Italiana che si chiuderà sabato 6 marzo, “uno spaccato della nostra Nazione, che dal 1951 riesce a far parlare di sé nonostante le polemiche e che è indissolubilmente legato alla nostra identità italiana”, come spiega Francesca Giarmolero rappresentante regionale dell’associazione . La rete di CulturaIdentità include operatori culturali, artisti, giornalisti, intellettuali e imprenditori che in un mondo globalizzato vogliono riscoprire il valore identitario dell’italianità, ed è proprio grazie alla forza aggregativa del  progetto che sono sempre di più le associazioni, le fondazioni e le ONLUS ad aver deciso di aderire a CulturaIdentità per promuovere i propri incontri e le proprie iniziative culturali su tutto il territorio nazionale, rilanciando una battaglia per un settore troppo spesso dimenticato dai governi: la valorizzazione e la crescita del nostro patrimonio artistico e culturale.
Tra i progetti di successo di CulturaIdentità vi è sicuramente da sottolineare quello delle Città Identitarie: una lega di Borghi e Comuni che vogliono raccontare al mondo la loro magnifica diversità, i gioielli del nostro Paese, con lo scopo di valorizzare arte, cultura e tradizioni locali anche grazie a festival ed eventi organizzati da CulturaIdentità. Comuni del Varesotto, del Comasco e della Brianza hanno mostrato grande interesse verso questa iniziativa ed hanno aderito al progetto delle Città Identitarie. “Siamo felici che il nostro progetto abbia trovato un grande interesse nella nostra regione, ricca di storia, città e tradizioni da raccontare e valorizzare. Crediamo fortemente nel valore della Cultura, elemento costitutivo della propria Identità, senza la quale non può esserci futuro”, continua Francesca Giarmoleo.
Il racconto dell’aspetto identitario delle città aderenti trova spazio sul sito web culturaidentita.it, nella pagina dedicata a CulturaIdentità su “Il Giornale” del sabato e nel mensile di 32 pagine #CulturaIdentità, distribuito dal 2019 in tutt’Italia al prezzo di 3 euro, che raccoglie alcune tra le firme più interessanti del panorama culturale italiano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here