Crisi Alstom, un altro presidio dei lavoratori

0
332

I lavoratori dell’Alstom di Sesto non mollano e continuano a chiedere a gran voce di non dismettere il sito come aveva progettato l’azienda madre francese. Sembrano quasi vani i tentativi delle istituzioni di riunirsi insieme all’azienda al tavolo delle trattavice, tuttavia il sindaco Roberto Di Stefano ha fatto sentire la sua vicinanza anche nel nuovo presidio organizzat questa mattina, venerdì 9 novembre, davanti all’azienda sestese. «Intendiamo partecipare ai tavoli di trattativa, insieme ai sindacati e all’azienda, con l’obiettivo di scongiurare un depotenziamento del sito di Sesto San Giovanni ed evitare un possibile disimpegno dell’azienda sullo stabilimento di Via Fosse Ardeatine – ha detto Di Stefano –  Chiediamo, da tutte le parti, un’apertura al dialogo e un tentativo reale di venirsi incontro per evitare situazioni che vadano a mettere in difficoltà i lavoratori e le loro famiglie e garantiamo il massimo impegno come amministrazione per cercare di trovare una soluzione positiva che è anche interesse di tutta la città».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here