Coronavirus, un morto a Bresso e contagi ovunque

0
506

Sarabbe morto con tutta probabilità per il coronavirus – anche se non c’è la certezza – un pensionato ottantasette di Bresso che frequentava il circolo Libertas chiuso già lo scorso fine settimana. L’uomo aveva una forte influenza ed è stato il Prefetto ad accendere il sospetto che fosse legata al Covid 19. Intanto i sindaci hanno comunicato nuovi contagi: uno a Cinisello Balsamo, uno a Cologno Monzese e due a Cernusco sul Naviglio. Il brugherese ricoverato a Teramo è monitorato dal sindaco Marco Troiano che ha comunicato che va migliorando. A Bresso la situazione più critica, dove Polizia locale e carabinieri hanno chiuso la via centrale dove abitava il deceduto e ora l’Ast sta controllando tutti i condomini. In città il sindaco Simone Cairo è sul posto e sono almeno cinque le persone risultate positive, due dei quali residenti a Milano. Il titolare di un bar del centro, ora chiuso dalle autorità, è stato ricoverato all’ospedale San Paolo, con sintomi virali.Il sindaco di Cinisello Giacomo Biraghi ha scritto su facebook «Al momento non sono stati forniti altri dettagli che ci impongano di assumere ulteriori provvedimenti sulla città oltre a quelli già in atto . Tuttavia ci tengo a rassicurarvi dicendovi che le Autorità sanitarie ci comunicheranno tempestivamente le misure necessarie per la gestione del caso, compresa la verifica di persone che hanno avuto contatti ravvicinati con il paziente. Ogni nuova informazione verrà tempestivamente resa pubblica con l’obiettivo di evitare dubbi e incertezze.In questo momento rinnovo l’invito ai cittadini a rispettare i comportamenti indicati dal Ministero della Salute». A Cernusco sul Naviglio il primo contagio riguarda un residente del Comune di cui non si hanno avuto ulteriori notizie da parte di Ats. Il secondo caso riguarda un dipendente di un’azienda terza che ha operato nei giorni scorsi al Municipio di Cernusco su Naviglio. Nell’hinterland altre due persone sono risultate positive, una a Cologno e l’altra a San Giuliano. Intanto in tribunale a Milano a causa della positività di due giudici, marito e moglie, è stata attuata la sanificazione in seguito alla chiusura del sesto piano. le udienze urgenti saranno comunque svolte.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here