Commercianti, nasce il dipartimento della salute

0
90

Nasce il Dipartimento lombardo Salute, Sanità e Cura: Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza e Confcommercio Salute promuovono un nuovo format di associazionismo in grado non solo di rappresentare e tutelare le imprese che operano nel settore socio-sanitario (dalle residenze per anziani, alle cliniche private, alle strutture per disabili), ma di porsi come qualificato interlocutore per creare una maggior sinergia tra operatori, istituzioni e cittadini. “La Lombardia è la regione più densamente popolata del Paese con oltre 10 milioni di abitanti ed è da sempre – spiega il responsabile del Dipartimento Paolo Uniti – punto di riferimento, in Italia e non solo, per l’articolata e qualificata offerta, pubblica e privata, nei settori della sanità e del welfare sociale sui quali ora è ancor più alta l’attenzione per l’emergenza sanitaria Covid. Tra le mission prioritarie che il nuovo Dipartimento si pone vi è sicuramente quella di migliorare e qualificare sempre più il sistema del ‘Long Term Care’ regionale, anche in considerazione del costante invecchiamento della popolazione”. “Alcuni studi – prosegue Uniti – indicano come entro il 2040 gli ultrasessantacinquenni saranno in Lombardia oltre 3,5 milioni e gli over 85 circa 600 mila”.  “Per questo motivo – rileva e conclude il presidente nazionale Confcommercio Salute Luca Pallavicini le imprese che costituiscono il sistema socio-sanitario lombardo dovranno essere in grado di offrire una nuova flessibilità rinnovando, là dove necessario, servizi e prestazioni. E mantenendo, allo stesso tempo, standard qualitativi elevati che da sempre contraddistinguono il sistema sinergico pubblico-privato regionale”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here