Clandestini, giro di vite a Monza

0
45

Sono 121 i provvedimenti di espulsione adottati dal Prefetto di Monza nei confronti di cittadini stranieri irregolari negli ultimi sei mesi. Tra questi, 21 sono stati immediatamente accompagnati alla frontiera. La maggioranza dei cittadini stranieri rimpatriati annoverava precedenti per reati in materia di traffico di sostanze stupefacenti, violenza contro la persona e reati predatori, tanto che alcuni di essi sono stati rimpatriati all’atto stesso della loro dimissione dal carcere. Nei prossimi giorniverranno rimpatriati altri 6 stranieri, anch’essi gravati da precedenti penali. Tra i provvedimenti di espulsione anche alcuni emessi all’esito dell’iter di richiesta della protezione internazionale, conclusosi negativamente sia in sede amministrativa, davanti alla Commissione territoriale per il riconoscimento della protezione internazionale, sia in sede giudiziaria dopo i relativi ricorsi. Le principali nazionalità degli stranieri destinatari dei provvedimenti di espulsione sono: Marocco, Egitto, Albania, Perù, Algeria e Gambia, con una netta maggioranza per l’area del Maghreb

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here