Cinisello, via alla settimana del lavoro agile

0
744

Aperta a Cinisello la settimana del lavoro Agile promossa dal comune di Milano e arricchita da Cofò, il coworkig presente nella Storica Villa Forno inaugurato lo scorso 18 marzo. Lo spazio di 270 metri quadri dedicato al co-lavoro ospita stabilmente 19 giovani coworker, mettendo a disposizione non solo scrivanie attrezzate e dotate di connessione wi-fi, ma anche spazi comuni per incontrare clienti, organizzare meeting, un’area pranzo con zona relax e un dehor all’aperto con giardino. Dal 22 al 26 maggio Cofò metterà a disposizione 4 postazioni di lavoro al giorno.
Dipendenti del Comune, consulenti di aziende, centri di ricerca e associazioni saranno i benvenuti nella giovane community. Lavorare agile significa scegliere dove e quando lavorare, favorire la conciliazione tra qualità della vita e buon lavoro, risparmiare tempo negli spostamenti. Soprattutto significa immaginare e sperimentare nuovi modi per essere al lavoro e per lavorare meglio, la realtà di Cofò è un’opportunità significativa a riguardo.
Una modalità di cui il Comune di Cinisello Balsamo è stato precursore fin dal 2012 attraverso la formula del telelavoro: da allora fino ad oggi si sono avvicendati 18 dipendenti per ragioni di cura dei familiari e per la distanza dal luogo di lavoro. Al momento sono attivi 15 progetti di telelavoro appartenenti a diversi settori dell’ente, 4 in più rispetto allo scorso anno. La Settimana del Lavoro Agile è promossa dal Comune di Milano insieme con AMAT, ABI, API, Anci Lombardia, Assolombarda Confindustria Milano Monza e Brianza, CGIL Milano, CISL Milano Metropoli, UIL Milano e Lombardia, SDA Bocconi School of Management, Unione Confcommercio Milano Lodi Monza e Brianza, Valore D, Confartigianato imprese Milano Monza e Brianza, Unione artigiani della provincia di Milano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here