Cinisello, tolleranza zero contro il degrado

0
301

Non si ferma la lotta contro il degrado, anzi si intensificano le misure repressive della nuova amministrazione leghista di Cinisello Balsamo.Dopo le segnalazioni di bivacchi e schiamazzi in centro  si è svolto un maxi controllo con nove pattuglie diPolizia locale, Polizia di Stato e Carabinieri, accompagnate dal sindaco Giacomo Ghilardi, che hanno perlustrato le vie e piazze centrali e alcune aree esterne segnalate con forza dai cittadini, tra cui il quartiere campo dei Fiori che è stato oggetto di sopralluogo nel pomeriggio precedente.Sono stati sottoposti a controllo soprattutto gli esercizi commerciali che vendono alimenti, bevande e alcolici anche da asporto. Tre esercizi commerciali sono stati sanzionati per irregolarità amministrative. Alcune persone che sostavano in via Libertà, nel Parco Ariosto e in Piazza Gramsci sono state controllate e identificate.“Tolleranza zero su spaccio, bivacco e inciviltà – ha dichiarato il sindaco Ghilardi presente all’operazione di polizia -. Il rispetto delle regole, delle persone e del territorio, rappresenta le fondamenta di una società civile. Il decoro urbano è una priorità di questa amministrazione, per questo siamo fermi nel contrastare questi fenomeni di inciviltà. La collaborazione con tutte le Forze dell’ordine è fondamentale per attuare azioni repressive efficaci. I pattugliamenti e le azioni congiunte saranno frequenti e mirati a contrastare questi episodi”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here