Cinisello, per il Tar la moschea di via Matteotti è abusiva

0
771

Per il tar la moschea di via Matteotti è abusiva. Questa la sentenza con cui i giudici amministrativi hanno respinto il ricorso dell’associazione islamica che si opponeva ad un’ordinanza comunale di sgombero. Soddisfazione da parte del consigliere comunale della Lega Nord Giacomo Ghilardi e di quello regionale Jari Colla. “Finita l’ora delle chiacchiere, è il momento dei fatti. Dopo anni di battaglie, il TAR ci ha dato ragione, la moschea di via Matteotti 66 è abusiva – hanno commentato i due lumbard – La sentenza del Tribunale parla chiaro: l’associazione deve lasciare i locali immediatamente. Il procedimento è da subito effettivo ed il Comune deve ora produrre un’ordinanza di sgombero dei capannoni industriali trasformati illegalmente in luogo di culto.
Spiega Colla: “La Legge regionale sui luoghi di culto, voluta dalla Lega ed approvata al Pirellone, fissa precisi requisiti proprio contro il proliferare di situazioni di illegalità ed abusivismo, e la moschea di via Matteotti non è prevista nel Pgt del Comune. Il che significa che se l’associazione ne vuole realizzare una, dovrà cercarsi un altro spazio abitativo”. “Per questo motivo”, concludono i due consiglieri leghisti, “chiediamo al Comune, che aveva promesso di ripristinare la regolarità nel caso in cui il TAR ci avesse dato ragione, di sgomberare immediatamente la struttura”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here