Cinisello, il luogotenente Bernardo Aiello è assessore alla sicurezza

0
175

L’assessore Parisi della Giunta di Cinisello ha lasciato per motivi personali e il sindaco Ghilardi ha calato l’asso nel rimpasto di Giunta. Assessore alla sicurezza (protezione civie, polizia locale e servizi cimiteriali) è diventato Bernardo Aiello, luogotenente dei carabinieri per decenni capo della stazione cittadina, appena andato in pensione con il prestigioso riconoscimento di Cavaliere della Repubblica: «Dedicherò due ore alla settimana per incontrare i cittadini e per ascoltare le loro richieste – ha spiegato Aiello –  sarò per il dialogo e per l’ascolto e il fatto che ho deciso di aprire il mio ufficio nella sede della Polizia Locale la dice lunga sulla mia vicinanza ai cittadini». «La sua figura è stata scelta in continuità con i principi cardine di questa amministrazione: ascolto, territorialità e dialogo. Bernardo Aiello ha già dimostrato tanto nella sua vita e nella sua carriera da carabinieri: oltre che il suo amore per la città, è da sempre vicino a quelli che sono i problemi dei cittadini ed è sempre stato al loro fianco per risolverli». Aiello avrà le deleghe a Sicurezza, Protezione Civile, Polizia Locale, Sicurezza Stradale e Servizi Cimiteriali. Il sindaco Ghilardi manterrà le deleghe a Management Territoriale e Relazioni e Rapporti con le Istituzioni. Il vicesindaco Giuseppe Berlino cede la Polizia Locale  e assume la delega ad Ambiente ed Energia mentre l’assessore Valeria De Cicco assumerà la delega alla Salute.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here