Cinisello, il Comune riapre alcuni uffici al pubblico

0
152

La fase 2 ha comportato anche per il Comune di Cinisello Balsamo una riflessione su come riaprire gradualmente e in sicurezza i servizi al cittadino. Da lunedì 11 maggio si sperimenterà un ampliamento delle fasce di orario di apertura al pubblico con una nuova organizzazione degli Sportelli che non comporti sovrapposizioni di servizi. In realtà i servizi essenziali che non sono mai stati interrotti come i tributari, educativi, sociali e quelli inerenti alle tematiche dell’abitare sono stati trasferiti presso il Punto in Comune – lo sportello polifunzionale dei cittadini di via XXV Aprile 3, sede degli sportelli anagrafici, elettorali e di protocollo, dove, in soli 2 giorni dall’avvio dell’emergenza, sono stati installati vetri di protezione. In ottemperanza ai decreti ministeriali gli operatori sono stati dotati di guanti e mascherine monouso e, in ingresso, viene rilevata la temperatura corporea.In questa nuova fase, ogni Servizio avrà precisi giorni di apertura: • Ufficio messi, Ufficio elettorale, Protocollo, Anagrafe, Stato Civile: da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 13.00Ufficio Tributi: lunedì e venerdì dalle 8.30 alle 13.00, mercoledì dalle 14 alle 17.30. Servizi educativi, Sociali, Casa: lunedì, martedì e giovedì dalle 14.00 alle 17.30 solo su appuntamento. il sabato saranno operativi: Stato Civile, dalle 8.30 alle 12.00 solo per denunce di nascita. Anagrafe, dalle 8.30 alle 12.00 solo per il rilascio dei certificati e carte di identità. Ufficio Messi dalle 8.30 alle 12. Per garantire la sicurezza degli operatori e dei cittadini, all’interno del Punto in Comune, sarà consentito l’ingresso a non più di 10 persone alla volta. Sempre per ragioni di tutela della salute di tutti i soggetti interessati, gli orari di chiusura, di metà giornata e di fine servizio, saranno rigorosi e tassativi che tutti sono invitati a rispettare. “Stiamo predisponendo un piano che identifica in maniera puntuale le procedure per far ripartire l’Ente in tutta sicurezza. Abbiamo riaperto al pubblico i servizi, ma occorre mettere in atto tutte le precauzioni volte a garantire la massima sicurezza, chiedo ancora ai miei concittadini di recarsi agli sportelli solo se strettamente necessario; ricordo, infatti, che alcuni servizi sono fruibili on line o attraverso l’invio di mail. Questo è un primo passo, speriamo di riaprire presto tutti i servizi a pieno regime”, queste le parole del sindaco Giacomo Ghilardi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here