Cinisello, fuga di gas e sfollati

0
38

Fuga di gas nella notte tra il 4 e il 5 novembre in via dei Partigiani 134, nel quartiere Villa Rachele di Cinisello Balsamo. Il forte odore si è sentito verso le 22 e immediatamente sul posto sono arrivati i tecnici della A2A insieme a carabinieri e protezione civile. In totale erano 12 i volontari intervenuti, coadiuvati dai carabinieri e polizia locale (con la presenza del sindaco Giacomo Ghilardi che ha seguito le varie fasi di lavoro fino alle 2) che hanno approntato un punto caldo (gazebo) per ospitare i soccorritori e gli addetti al lavoro distribuendo acqua e the caldo. I carabinieri hanno fatto evacuare precauzionalmente tutti gli abitanti del civico 134 di via Partigiani, che si trova sull’area della fuga di gas, mentre i tecnici di A2A si sono occupati di verificare le cause della fuga e di fare i lavori di ripristino. Intanto il sindaco ha fatto aprire la Scuola Bauer dove sono state sistemare una trentina di brandine per dar sollievo agli abitanti sfollati. Si sospetta che la fuga si sia scatenata a causa dei lavori di manutenzione realizzati recentemente in zona.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here