Cinisello, finalmente il fotosegnalamento funziona

0
700

Finalmente nel comando della Polizia locale di Cinisello si può utilizzare il fotosegnalamento per l’identiticazione e il riconoscimento immediato degli stranieri clandestini e criminali. Lo strumento infatti era presente in comando dal 2011 ma non era mai stato utilizzato. Grazie agli sforzi compiuti in consiglio comunale dalla Lega Nord e all’interrogazione presentata dal segretario nazionale Paolo Grimoldi è arrivata l’autorizzazione ministeriale per l’utilizzo del sistema di foto segnalamento.
Ora, a causa del ritardo, il software per l’utilizzo dello strumento va riaggiornato con un costo pari a 10 mila euro ma la Lega Nord ha fatto sapere che presenterà un ordine del giorno che impegnerà la giunta ad inserire in bilancio le risorse necessarie affinché questa attività parta il prima possibile. «In un momento così delicato per la sicurezza occorre che le forze dell’ordine possano lavorare unite disponendo di tutta la tecnologica più moderna – ha detto Giacomo Ghilardi – Ancora una volta mentre l’amministrazione dorme la Lega lavora e ottiene risultati, anche dall’opposizione, per i propri cittadini e per la nostra città».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here