Cinisello, dona la tua impronta e diventa parte dell’opera

0
421

CINISELLO BALSAMO –  Il tema è di grande attualità: che fine fanno tutte le informazioni personali che quotidianamente forniamo alla rete attraverso social network ed altri siti? E’ questa la domanda alla base di “Social Control”, un progetto artistico di Benito Ligotti che ci sollecita ad interrogarci sul modo in cui le informazioni che ci scambiamo attraverso Internet, in particolare sui social network, siano usate per perseguire finalità commerciali di cui non abbiamo piena coscienza.

Il progetto, promosso dall’Associazione Rivolta di Bresso e curato da Margherita Zanoletti, si articolerà in diversi momenti: una mostra, eventi, performance dal vivo, proiezioni e incontri che si terranno nella città di Bresso, mentre al Pertini di Cinisello, sabato 15 e domenica 16 marzo, sarà possibile incontrare Benito Ligotti, conoscere i contenuti del progetto e, soprattutto, contribuire alla realizzazione di un’opera collettiva che verrà esposta in maggio presso la Ghiacciaia di Bresso. Infatti, lasciando la propria impronta digitale, in forma totalmente anonima e in nessun modo tracciabile, l’artista realizzerà in maniera simbolica l’installazione di una tela che metterà a tema l’unica cosa che manca al mondo del web per sapere tutto su di noi: le nostre impronte digitali.

La raccolta di impronte digitali sarà destinata unicamente alla composizione dell’opera artistica, di cui costituiranno l’essenza. Oltre che al Pertini, nelle prossime settimane sarà possibile imprimere la propria impronta nei seguenti luoghi: – Libreria Bocca – Galleria Vittorio Emanuele II 12, Milano – Fondazione Mudima – Via Tadino 26, Milano – Ghiacciaia – Spazio Bresso Cultura – Piazzetta di via Cavour, Bresso Per informazioni: associazionerivolta@gmail.com www.laghiacciaia.org .

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here