Cinisello, cresce la voglia di cooperazione internazionale

0
210

Creare possibili forme di collaborazione in ambito economico-commerciale, offrire nuove opportunità per le imprese locali, e promuovere un confronto su temi urbanistici e legati alle infrastrutture. Su quest’onda il Comune di Cinisello Balsamo promuove incontri con delegazioni di vari paesi europei e non solo. Si inizia oggi, 21 ottobre, con la delegazione cinese per poi proseguire il 22 ottobre con un business meeting con imprese lituane, polacche e bulgare. Saranno una decina i rappresentanti di amministrazioni pubbliche della provincia dello Zhejiang,  in particolare della città-prefettura di Taizho, che sarà ospitata in Villa Ghirlanda Silva oggi 15, dove si svolgerà un momento di incontro con le Istituzioni ed alcune realtà imprenditoriali del territorio. La delegazione cinese è la seconda che ha individuato nella città un interlocutore, dopo la firma nel 2011 di un protocollo di Intesa con la Fondazione Italia Cina. Ad accoglierli ci saranno il sindaco Siria Trezzi e l’Assessore al Commercio e Attività produttive Andrea Catania. Agli ospiti saranno presentate alcune delle eccellenze in ambito culturale, tra queste Il Pertini e il Museo di Fotografia Contemporanea. L’incontro è organizzato dall’Associazione Itachina, con sede a Roma e a Pechino, impegnata da anni nell’organizzazione di incontri di scambio e corsi di formazione per imprese, enti pubblici, organizzazioni internazionali, associazioni di categoria e istituti di ricerca. Giovedì 22 ottobre, sempre in villa Ghirlanda, dopo i saluti istituzionali, dalle ore 11 alle 18 si offrirà invece alle imprese del Nord Milano l’opportunità di incontrare un gruppo qualificato di aziende internazionali operanti nei settori della meccanica, del mobile, dell’alimentare, dell’abbigliamento, dell’housing sociale e dei servizi. Un’occasione di scambio e di confronto per il mondo imprenditoriale, con lo scopo di rafforzare la vocazione all’internazionalizzazione e alla costruzione di partnership con i mercati esteri. L’iniziativa è organizzata dall’Istituto Luigi Gatti – APA Confartigianato Imprese in collaborazione con i Comuni del Nord Milano (Cinisello Balsamo, Sesto San Giovanni, Paderno Dugnano, Cologno Monzese, Bresso, Cormano, Cusano Milanino) e rientra nell’ambito del progetto Expo North Milan che ha come capofila il Comune di Cinisello Balsamo e finanziato da Camera di Commercio e Regione Lombardia.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here