Cinisello, al via i progetti di motoria a scuola

0
584

Tutte le classi primarie dei 5 Istituti Scolastici Comprensivi di Cinisello Balsamo, a partire dal prossimo anno scolastico, potranno vantare la presenza di un insegnante esperto, laureato in scienze motorie, per le ore di ginnastica. Grazie ad un cofinanziamento comunale, a settembre prenderà il via anche negli Istituti cinisellesi il progetto didattico “A scuola di Sport. Lombardia in gioco”, promosso da Regione Lombardia e giunto quest’anno alla quarta edizione. Il progetto, che vede coinvolte 135 classi e oltre 2.900 bambini, prevede la compartecipazione dell’Amministrazione comunale al finanziamento con una quota pari al 30%, riferita alla spesa per gli esperti, pari ad un importo di circa 90 euro per ogni classe. Il resto della spesa viene ripartita tra le scuole e la Regione Lombardia. “Siamo orgogliosi di questo risultato. Le nostre scuole si sono collocate in una posizione favorevole all’interno della graduatoria nell’ambito della Provincia di Milano – ha commentato il vicesindaco e assessore allo Sport Luca Ghezzi -. Il progetto consentirà di garantire alle scuole lezioni con professionisti qualificati e tutor del Coni per accompagnare, attraverso il movimento e lo sviluppo delle abilità motorie, la crescita complessiva dei bambini, non solo sotto il profilo fisico, ma anche cognitivo, affettivo e sociale”.
“L’esperto in scienze motorie farà lezione per un’ora alla settimana in ciascuna classe. – ha spiegato Letizia Villa, assessore alle Politiche educative -. Si dedicherà anche con particolare attenzione al coinvolgimento degli alunni con disabilità e a quei bimbi che presentano difficoltà di inserimento nel gruppo”. Al professionista si affiancherà la figura di un tutor supervisore che avrà lo scopo di facilitare il raccordo e il coordinamento tra il Coni e le scuole.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here