Cimitero vecchio di Sesto, altro che eterno riposo…

0
561

SESTO SAN GIOVANNI – Scordatevi l’eterno riposo, perché al Cimitero Nuovo di Sesto, ogni giorno ce n’è una. Il camposanto di piazza Hiroshima e Nagsaki è uno dei luoghi più “vivi” della città. Ogni giorno – da anni a questa parte – i visitatori devono fare i conti con gallerie chiuse per lavori in corso e allagamenti nelle gallerie stesse. Ma anche quello vecchio di viale Rimembranze ha i suoi problemi… Uno su tutti, quelli dei furti.

Niente scippi o borseggi, per fortuna, ma furti di rame, l’oro rosso. Dal Comune fanno sapere che i problemi degli allagamenti al camposanto di viale Rimembranze sono dovuti ad un furto di rame delle coperture. Nel merito, il vicesindaco Felice Cagliani ha dichiarato: “Purtroppo siamo consapevoli dei problemi del Cimitero vecchio. Un furto di rame sui tetti, che ha danneggiato anche le coperture esistenti, ha provocato l’attuale situazione di disagio.Già nelle scorse settimane ci eravamo attivati per allestire una copertura provvisoria, in attesa di fare quella definitiva in lattoneria di alluminio. L’impegno di spesa era già stato definito, è già stata trovata l’impresa che eseguirà i lavori, ma purtroppo le troppe giornate di pioggia dell’ultimo periodo ci impediscono di intervenire. I cittadini che lamentano questo stato di cose hanno perfettamente ragione e, non appena le condizioni atmosferiche lo consentiranno, interverremo sulla struttura“.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here