Cenone di Capodanno all’Acquario di Genova

0
150

Festeggiare la fine del vecchio e l’arrivo del nuovo anno immersi nella magia del mare: dopo l’interruzione dovuta all’emergenza sanitaria, si torna a poter vivere l’emozionante esperienza del Capodanno all’Acquario di Genova, Il Capodanno all’Acquario ha inizio alle ore 20.00 con la visita libera al percorso espositivo alla scoperta della vita notturna degli abitanti delle vasche.Gli ospiti possono gustarsi il cocktail di benvenuto al piano superiore del Padiglione Catecei e proseguire la serata con il Gran Cenone e il brindisi di mezzanotte nelle splendide cornici del piano inferiore del Padiglione Cetacei e delle sale Squali e Lamantini. L’organizzazione, in collaborazione con Capurro Ricevimenti, è curata nei minimi dettagli. Il costo del Capodanno all’Acquario di Genova è di 160 euro a persona. I bambini 0-3 anni sono gratuiti ma senza posto al tavolo.

https://www.c-way.it/biglietto/capodanno-2021-genova/ Per consentire l’allestimento degli spazi, il 31 dicembre l’Acquario anticiperà la chiusura alle 16:00, con ultimo ingresso alle 14:00. È possibile completare l’esperienza con un soggiorno di due o più giorni a Genova: C-Way, tour operator dell’Edutainment, propone dei pacchetti con hotel a 2/3/4/5 stelle a partire da 200 euro per persona, in camera doppia. La proposta comprende: Cenone di Capodanno all’Acquario, pernottamento in hotel (nella formula inclusiva di prima colazione oppure senza prima colazione in relazione alla struttura scelta), assicurazione assistenza medica e bagaglio. Sia per il solo cenone all’Acquario di Genova sia per il pacchetto soggiorno, l’offerta è disponibile solo su prenotazione fino ad esaurimento posti disponibili. Per informazioni e prenotazioni, contattare C-Way tel. 010 2345666; email info@c-way.it.

A seguito delle nuove disposizioni ministeriali, l’Acquario di Genova è visitabile esclusivamente mostrando al personale di accoglienza il Green Pass ricevuto in seguito a una delle seguenti certificazioni:

– almeno una dose di vaccino (validità 9 mesi; ricordiamo che in questo caso la certificazione del Green  Pass post vaccino è generata dal 12° giorno dopo la somministrazione ed è valida a partire dal 15° giorno fino alla dose di richiamo);

– il risultato negativo di un test molecolare/antigenico effettuato entro le 48 ore dalla visita;

– il certificato di avvenuta guarigione da Covid-19 (validità 6 mesi dalla guarigione).

In assenza della documentazione prevista, l’ingresso NON è consentito.

Sono esonerati da tale obbligo: i minori di 12 anni e chi non può vaccinarsi per motivi di salute (comprovati da certificazione).

Resta confermato l’obbligo per il pubblico (dai 6 anni in su) di indossare la mascherina per tutta la durata della visita e il rispetto del distanziamento interpersonale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here