Caparezza e Consoli per il settembre al Carroponte

0
316

L’estate sta finendo ma al parco ex-Breda la musica non se ne va. Si parte però il 1 settembre con le rime e l’ironia di Guido Catalano, uno dei poeti più irriverenti, divertenti e originali degli ultimi tempi, che tornerà al Carroponte per il terzo anno consecutivo. Catalano è un cantore sui generis, accanto alle strofe coltiva anche una passione per la musica e ha collaborato a programmi televisivi. L’ingresso è gratuito dalle 21.30.

Il 2 settembre è la volta di Umberto Maria Giardini che porta sul palco di Carroponte quella particolare alchimia di note e parole che lo ha consacrato come uno tra i musicisti più dotati della scena musicale italiana passata e presente.  Ad aprire il concerto le note cantautorali di Felpa.

Il 3 la pizzica del Canzoniere Grecanico Salentino è la grande protagonista  a Sesto. Fondato nel 1975 dalla scrittrice Rina Durante, il Canzoniere Grecanico Salentino è il più importante gruppo di musica popolare salentina, il primo a essersi formato in Puglia.  L’affascinante dicotomia tra tradizione e modernità caratterizza la musica del CGS: il gruppo è composto dai principali protagonisti dell’attuale scena pugliese, che reinterpretano in chiave contemporanea le tradizioni legate alla celebre pizzica tarantata rituale. Guidato dal tamburellista e violinista Mauro Durante, il CGS hacollaborato con artisti del calibro di Ludovico Einaudi, Piers Faccini, Ballake Sissoko, Ibrahim Maalouf, Fanfara Tirana, Stewart Copeland dei Police. Un cammino che ha dato vita a 17 album einnumerevoli spettacoli in tutto il mondo. Ingresso 10 euro.

Grande ritorno, dopo il sold out della prima data del tour estivo a Parabiago del grande Caparezza che approda a Carroponte per una nuova tappa del suo Museica Tour II – The Exhibition il 4 settembre. Il cantautore, rapper e produttore di Molfetta si esibirà sulle note del suo ultimo album Museica, un disco che esalta la funzione salvifica dell’arte. “Museica è il mio museo, la mia musica, il mio album numero 6”, racconta Caparezza. Ogni brano di Museica prende spunto da un’opera pittorica che diventa pretesto per sviluppare un concetto. In pratica questo album, più che ascoltato, va visitato”. Insieme a lui sul palco Rino Corrieri (batteria), Diego Perrone (voce), Gaetano Camporeale (tastiere), Alfredo Ferrero (chitarra) e Giovanni Astorino (basso), che lo accompagneranno nell’interpretazione di fortunati successi come Non me lo posso permettere, Avrai ragione tu e Mica Van Gogh. Ad aprire il live, Erica Mou con le note del suo nuovo album Tienimi il Posto e del singolo Ho scelto te. Ingresso 15 euro. E a seguire il 5 settembre Carmen Consolireduce dai palcoscenici all’aperto dei più importantifestival italiani e internazionali, compresi il Meeting del Mare e  il Meltdown Festival. Un live rinnovato nella scenografia, nel mood e negli arrangiamenti, con richiami anni ’70 per riportare le atmosfere incandescenti di Woodstock e dell’Isola di Wight. Così Carmen riparte con la grinta e l’energia che ha sempre contraddistinto i suoi live. Nella nuova tournée la scaletta ricalcherà quella che ha infiammato il pubblico dei palasport nei mesi scorsi, con vecchi e nuovi successi della sua carriera tra esplosioni di puro rock e atmosfere acustiche, ma non mancheranno le grandi novità. Accanto alla cantantessa una formazione musicale al femminile con Luciana Luccini al basso e Fiamma Cardani alla batteria, oltre a Roberto Procaccini alle tastiere e l’inseparabile MassimoRoccaforte alla chitarra. Ingresso 25/30 euro.

Si prosegue poi il 6 con il gruppo degli Androidi Paranoici che ripercorrono vent’anni di Radiohead per una serata speciale sul palco della luna di Carroponte. Il 7 con la grande notte  hip-hop al parco ex-Breda incompagnia di Gemitaiz e MadMan.

www.carroponte.org

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here