Camper per rilevare lo smog in viale Fulvio Testi

0
69

Sono ripresi da qualche settimana i lavori di riqualificazione del verde nello spartitraffico centrale lungo sul viale Fulvio Testi. Gli addetti incaricati da Ersaf, l’Ente regionale per i servizi all’agricoltura e alle foreste, e da Città Metropolitana sono intervenuti con gru e montacarichi per ulteriori interventi di potatura dei platani.Da oggi verrà posizionato un camper dotato di centralina per il rilevamento delle polveri sottili e delle sostanze inquinanti rilasciate dai mezzi in transito, così come previsto dal progetto. Il mezzo sarà posizionato per un intero mese all’altezza della ditta Tosoni Oleodinamica.Successivamente si aprirà una nuova fase: si procederà alla posa di piante “mangia smog”, siepi e gli arbusti che dovrebbero contribuire a diminuire lo smog in tutta l’area attraversata dal viale. Una sperimentazione che farà del Nord Milano una specie di banco di prova a livello nazionale. Le specie arboree dovrebbero essere piantate entro la metà della prossima stagione, contribuendo anche ad abbellire lo spartitraffico di viale Fulvio Testi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here