Brugherio, topi d’auto in manette

0
238
allarme bomba, Parco Nord,Carabinieri
Falso allarme bomba al Parco Nord, tutto rientrato dopo l'evacuazione

Stavano armeggiando con la portiera di un’auto in sosta in pieno centro, quando sono stati sorpresi dai carabinieri e sono finiti in manette. Furto aggravato l’accusa per due topi d’auto, entrambi dell’Est europeo, per i quali il fermi è stato convalidato dal Tribunale di Monza. Il fatto risale alla notte tra lunedì e martedì. P.D., 41 anni, serbo senza fissa dimora e disoccupato con precendenti di polizia per lo stesso reato e R.A., 46 anni, connazionale, sono stati colti sul fatto mentre armeggiavano con la serratura di un’auto in sosta in via Sant’Antonio. I carabinieri della stazione locale impegnati nella pattuglia notturna li hanno subito notati e bloccati. da un successivo controllo, i militari hanno poi scoperto che l’auto era stata appena rubata in via Cazzaniga, a pochi metri di distanza e così i due sono finiti in cella.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here