Brugherio, pioggia di tasse. E Troiano prende carta e penna

0
262

BRUGHERIO – Mette le mani avanti il sindaco di Brugherio e prende carta e penna per scrivere ai suoi concittadini cercando di fare chiarezza sulle molte scadenze a cui purtroppo i brugheresi dovranno far fronte entro fine mese (LEGGI LA LETTERA IN VERSIONE INTEGRALE, CLICCA QUI).

Balzelli certo poco graditi che, in tempo di crisi, rischiano di mettere in difficoltà le famiglie. “Con questa lettera vorrei aprire un dialogo diretta tra cittadini e amministrazione comunale attraverso il Sindaco. Vorrei fare un po’ di chiarezza sui tempi e i contenuti dei diversi pagamenti che, a partire dai prossimi giorni, saremo tenuti a fare…”. Inizia così la missiva che Marco Troiano ha inviato ai cittadini di Brugherio.

E così, nei prossimi giorni, i brugheresi dovranno mettere mano al portafoglio per il saldo “Tares” 2013, “mini Imu”, entrambe entro il 24 gennaio. “Graziati”, almeno per il momento dalla Iuc, la nuova tassa comunale per l’anno in corso per la quale non ci sono ancora indicazioni precise da parte del Governo.

Per tutte le informazioni dettagliate, i cittadini possono contattare l’Ufficio relazioni con il pubblico allo 039 2893 363 o allo 039 2893 226, oppure inviare una mail a urp@comune.brugherio.mb.it o, ancora, utilizzando la pagina Facebook del Comune.

“Mi auguro davvero – chiude il primo cittadino di Brugherio – che questa forma di comunicazione possa consentire di chiarire dubbi, informare e di farvi partecipare attivamente alla vita della nostra città; vi ringrazio quindi per l’attenzione e ne approfitto per augurarvi un buon anno e inviarvi il mio personale saluto”. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here