Brugherio, nuova vita al centro sportivo comunale

0
249

BRUGHERIO – Ci teneva parecchio il sindaco Troiano, ma tutta la giunta, appena insediata, si era posta l’obiettivo di riportare in vita il centro sportivo dopo la chiusura disposta dal commissario Nuzzi nel maggio 2012 per la messa in sicurezza dell’impianto.

E proprio in questi giorni un primo, importante passo in tal senso è stato fatto.Calcio, calcetto, atletica e tennis tornano a casa, nella struttura di via Aldo Moro dopo un’assenza di quasi due anni. Nelle scorse ore il primo cittadino brugherese ha “inaugurato” la riapertura del bar ristorante e di buona parte dell’impianto. Ancora ferma al palo la piscina, ma gli appassionati di nuoto non dovranno attendere ancora moltissimo, almeno a giudicare dalle rassicurazioni della giunta Troiano che ha mantenuto uno degli impegni presi nell’ultima campagna elettorale.

E adesso quali sono le prossime tappe di questa road map che riporterà il centro pienamente funzionante? Le abbiamo chieste all’assessore al Territorio Mauro Bertoni“In primis c’è il completamento degli investimenti del gestore al fine di rendere indipendente e pienamente fruibile anche a disabili la struttura. Per la piscina si prevede il ricorso al project financing come progetto dotato di intrinseca capacità di generare reddito attraverso i ricavi generati dall’utenza. l’iniziativa consente all’amministrazione pubblica di avere un investimento privato in un opera pubblica laddove i ricavi commerciali prospettici consentono all’operatore un integrale recupero dei costi di investimento.La situazione odierna vede la presentazione di uno studio di fattibilità da parte di Sport Management quale operatore interessato a promuovere l’iniziativa di Project da mettere a base di gara ad evidenza pubblica”.

Ma quali sono i tempi per riportare pienamente in vita la struttura? “Entro gennaio ci sarà l’approvazione dello studio di fattibilità da parte dell’amministrazione – continua l’assessore Bertoni – e poi entro 90 giorni (aprile 2014) la predisposizione bando di gara, pubblicazione ed aggiudicazione. Inizio dei lavori ad agosto 2014 e completa riapertura a dicembre, con la concreta possibilità da parte dell’operatore di poter anticipare ad ottobre-novembre qualora si riescano ad accorciare i tempi di progettazione”. (g.v.)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here