Brugherio, Magni: tuteliamo il parco Increa

0
664

BRUGHERIO – La giunta di Brugherio non ha solo “dichiarato guerra” alle grigliate nel parco Increa, ma ha presentato un piano di salvaguardia e tutela dell’area verde nella ex cava. Una tutela che non vuole essere sinonimo di chiusura, di divieti, di ostacoli all’utilizzo, alla fruizione. La salvaguardia del parco può e deve passare da un uso sostenibile; un processo finalizzato al raggiungimento di obiettivi di miglioramento ambientale, sociale e culturale.

“La scelta è stata pertanto vietare l’accessione di fuochi e lo smantellamento delle strutture bbq. Questo non vuol dire che al parco non potranno più essere consumati pasti-pic nic. Inoltre – ha spiegato l’Assessore allo Sviluppo del Terriotrio, Marco Magni nel corso di una conferenza stampa -, dato che per la costruzione delle strutture bbq sono stati spesi soldi pubblici, abbiamo deciso di recuperare il più possibile. Abbiamo infatti lasciato il basamento (parte economicamente e strutturalmente più importante) dove installeremo in prima istanza, salvo ragionamenti di più ampio respiro, wc chimici incrementando il numero ad oggi insufficiente.

“Altro aspetto critico è rappresentato dalla gestione della viabilità. Molto spesso la praticabilità, la percorribilità della via principale era impossibilitata perfino ai mezzi di soccorso. Pertanto, abbiamo affidato ad una cooperativa la gestione degli ingressi che saranno monitorati già dalla rotonda via Increa – via Dorderio. Attenzione particolare è riservata alle persone con disabilità e alle donne in gravidanza con individuazione di parcheggi dedicati. Inoltre, anche nell’ottica di ripristinare le pensiline e le biciclette del servizio bike sharing, abbiamo pensato ad alcune aree dove sarà possibile noleggiare le bici per recarsi al parco, servizio pensato principalmente per chi proviene da fuori Brugherio. In tal modo – ha concluso Magni – si va a sgravare dal traffico l’area limitrofa al parco”Scarica il volantino CLICCA QUI.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here