Brugherio, le reti civiche insieme per le elezioni

0
559
Le liste civiche “ Brugherio Popolare Europea”, “Movimento Uno Sguardo Oltre” e “Progetto Brugherio” si uniscono in un progetto politico unico in preparazione alle imminenti elezioni amministrative.« La comune connotazione ha fatto in modo che già da due anni si instaurasse fra tutta l’opposizione, e in particolar modo fra le liste civiche, un costante dialogo, sfociato in azioni congiunte (mozioni, interrogazioni, accessi agli atti, e altre azioni di rilievo) – scrivono in un comunicato –  I nostri gruppi ritengono sia maturata l’ora
di elaborare una proposta di governo alternativa all’attuale amministrazione cittadina. Per fare ciò intendono presentare un programma condiviso e attuabile per la nostra Città intorno al quale aggregare il maggior numero di Concittadini.Fondamentali saranno tutti coloro che stanno entrando a far parte delle rispettive liste, i quali
avranno il compito di servire la Città attuando nelle competenze loro assegnate il programma di governo, che verrà steso con attenzione e dedizione volte alla rinascita della Città, con progetti che non si limitino al banale mantenimento, ma che guardino finalmente
al futuro della nostra Comunità. È quindi indispensabile che i responsabili politici dei tre Gruppi Civici individuino un candidato Sindaco in grado di rappresentare in maniera fedele e credibile i contenuti indicati nel programma. Questa ricerca, seppur nella opportuna discrezione, è a buon punto. In particolare si ritiene che il candidato sindaco debba
essere persona di provata esperienza politica e amministrativa, capace di aggregare il
maggior numero di forze politiche di opposizione e punto di riferimento per la Città.
Deve essere persona che nella attività politica svolta si sia distinta per impegno e presenza costanti e per consistenza ed efficacia di intervento. L’elevato profilo personale che si sta delineando si rende necessario alla luce delle sfide che attendono il prossimo Sindaco, dovendo egli, con la sua squadra, amministrare all’interno di un contesto
sempre più difficile per il lascito della gestione dell’attuale amministrazione comunale. Punto di partenza per il programma di governo è quindi il manifesto firmato congiuntamente delle liste

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here