Brugherio, la scienza per tutti con gli esperti

0
308

«“La conoscenza nasce dallo stupore”. “Terribile cosa è l’ignoranza e causa di molti mali, poiché contiene tenebre delle cose e oscura la verità e dà ombra alla vita di ciascuno”.Parte a Brugherio “Lo spazio e il tempo”, il terzo appuntamento con la buona divulgazione scientifica che andrà avanti fino a dicembre con numerosi eventi. La nuova rassegna porterà a Brugherio sette voci autorevoli, tra i massimi esperti del proprio campo, a raccontare in modo comprensibile cosa si muove alle frontiere più avanzate della conoscenza umana. «La mia gratitudine va a tutti i relatori che hanno accolto il nostro invito, alla Biblioteca civica che ripropone questo appuntamento ora con ben sei serate, alla nostra concittadina Elena Cattaneo che ci fa da madrina e aiuta i bibliotecari ad organizzare – ha detto l’assessore alla cultura Laura Valli –  Gli incontri sono aperti a tutti, in auditorium e in collegamento diretto anche in biblioteca. Sperimentiamo anche un nuovo servizio per chi è interessato ma lontano: seguirci da remoto. L’auspicio è che sia davvero un’edizione speciale, nel 150esimo della nostra Brugherio: qui si volò per la prima volta in Italia, qui possiamo far volare alta la curiosità e la sete di conoscenza». Ermanno Vercesi, bibliotecario di Brugherio ha spiegato: «L’Auditorium comunale di Brugherio ospiterà in autunno “Scienza, ultima frontiera”, iniziativa promossa dall’assessorato alla Cultura e organizzata dalla biblioteca civica. La rassegna punta a diffondere e promuovere la conoscenza scientifica e questa terza edizione propone ben sei appuntamenti, incentrati sul tema dello spazio e del tempo. Nell’anno del 150esimo non poteva mancare, infatti, il ricordo del primo volo umano italiano, avvenuto proprio a Brugherio nel 1784: a fare il punto sull’esplorazione dello spazio e sulle sue prospettive future ci saranno Nanni Bignami, astrofisico che ha diretto l’Agenzia Spaziale Italiana, e Umberto Guidoni, primo astronauta europeo a salire sulla stazione spaziale internazionale e oggi scrittore e divulgatore. L’appuntamento è per venerdì 21 ottobre, alle ore 21, preceduto alle ore 17 dall’incontro dello stesso Guidoni in Biblioteca con i bambini di 3^, 4^ e 5^ elementare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here