Brugherio, in manette pusher con figlio complice

0
392

Colto sul fatto mentre vendeva una dose di cocaina in strada da un carabiniere fuori servizio. Così, lunedì sera, è finito in manette M.A., marocchino di 52 anni che nella vita “normale” lavora per un’impresa di pulizia e per arrotondare spaccia droga. L’uomo è stato notato in via Volturno da un militare della stazione locale che era fuori servizio, mentre si fermava sul ciglio della strada in attesa di un cliente e poi consegnava a questi un pacchetto di sigarette sospetto. Il militare subito lo ha bloccato e ha trovato in quel pacchetto la dose di cocaina. Quindi ha avvertito la centrale e i colleghi sono andati a casa dell’uomo per una perquisizione. Qui hanno trovato il figlio che aveva in tasca ben 1080 euro in contanti, sicuro provento di spaccio. Il padre è quindi stato arrestato e già convalidato per direttissima.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here