Brugherio, giovane tossicodipendente in manette per maltrattamenti in famiglia

0
247

Vessava con botte e insulti la mamma e persino i fratelli minori. Derubava gli oggetti in casa per rivenderli e comprarsi la droga. Comportamenti violenti continui quelli che hanno costretto la mamma a denunciare ai carabinieri  il figlio ventiduenne e a portare all’arresto per maltrattamenti in famiglia in questi giorni. Gli episodi erano siati denunciati inizialmente a maggio scorso, durante il lockdown, ma poi sono continuati.I carabinieri hanno compiuto numerosi controlli e accertamenti fino a che hanno chiesto e dato esecuzione alla custodia cautelare ordinata dal gip del Tribunale di Monza nei confronti del giovane per maltrattamenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here