Brugherio, una corsa per i non vedenti con la paraolimpica

0
911

Conoscere… provare… scoprire il running: sono queste le principali finalità della manifestazione “Io corro con te, tu guarda per me” in programma sabato 16 settembre, dalle 15 (ora del ritrovo), al Centro Sportivo comunale di via San Giovanni Bosco. Si tratta di un “allenamento tra amici per vivere il mondo dei non vedenti” organizzato dall’Associazione “Disabilincorsa Onlus” e dal “Gruppo Sportivo Atletica Brugherio” (GSA) con il patrocinio comunale, che ha il duplice obiettivo di avvicinare il non vedente appassionato di corsa allo sportivo, amatoriale o agonistico che sia, sensibile ai valori sociali dello sport, all’atletica leggera in questo caso. In pratica, la coppia è unita da un laccetto ai polsi di entrambi al fine di trovare la giusta sincronia nei movimenti e correre a pari livello.
Un delegato FISPES (Federazione Italiana Sport Paraolimpici e Sperimentali) ed atleti con disabilità esperti spiegheranno come allenarsi per concludere al meglio una competizione podistica anche a livello agonistico.
E’ certa la presenza di Arjola Dedaj, l’atleta paralimpica che ha conquistato la medaglia d’oro nel lungo T11 ai Mondiali di Londra 2017, e di atleti nazionali e regionali del settore.
“Se si desidera praticare uno sport, non esistono barriere di sorta – tiene a precisare Alessandro Staglianò direttore tecnico del GSA –, perché le soluzioni si trovano e le soddisfazioni arrivano per tutti. La speranza è di poter finalmente inserire nel prossimo meeting di primavera una gara dedicata FISPES”. L’allenamento ha la durata di 90 minuti, al termine dei quali seguirà un piccolo rinfresco. Ingresso libero e partecipazione gratuita per tutti. INFO: www.gsa-brugherio.it – www.disabilincorsa.co

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here