Brugherio, cittadinanza onoraria a 410 minori migranti

0
734

Brugherio città dell’accoglienza. All’insegna di questo claim che l’amministrazione Troiano ha deciso di conferire la cittadinanza Onoraria brugherese a 410 minori migranti stranieri , di età compresa tra i 6 e 17 anni, che hanno un passato migratorio e risiedono in  città frequentando le scuole. In realtà fn dal 2000 le Amministrazioni comunali che si sono succedute nel tempo a Brugherio hanno posto particolare attenzione all’inserimento scolastico e sociale dei minorenni con background migratorio (15,5% della popolazione scolastica nell’a.s. 2016-17) attraverso il progetto Crescere in un arcobaleno di culture. Nello specifico, tale progetto consente di supportare l’accoglienza e l’integrazione scolastica attraverso una consulenza specialistica a sostegno dei docenti e delle famiglie, laboratori di italiano per facilitare l’apprendimento della lingua e la mediazione linguistico culturale ai numerosi alunni stranieri. la cerimonia si terrà in Comune domenica 22 gennaio alle 10 per quelli delle elementari e a seguire quelli delle mdie poi alle 18 ci sarà un aperitivo musicale per quelli tra i 14 e 17 anni. “Sono bambini e ragazzi che parlano pensano e sognano in italiano, studiano le poesie di Rodari o di Pascoli, conoscono i nomi dei fiumi italiani e i loro affluenti, le regioni, i capoluoghi, la storia del nostro Paese – ha spiegato Laura valli assessore all’integrazione – Ascoltano le canzoni di Marco Mengoni e Alessandra Amoroso. Tifano per la nazionale o per una delle squadre italiane. Moltissimi non hanno mai visto il paese di origine dei loro genitori, di sicuro non ne conoscono la storia e la geografia. Spesso non parlano neppure la lingua dei loro genitori. Tutti, però, vengono iscritti all’anagrafe come stranieri, almeno finché la legge di riforma della cittadinanza non concluderà il suo iter parlamentare. Conferire la cittadinanza onoraria ai minori stranieri nati in Italia o frequentanti le nostre scuole è allora certamente un gesto simbolico. Un gesto però che può significare molto per centinaia di bambini e ragazzi, a cui proprio nei giorni in cui per Brugherio ricorre il 50° anniversario del titolo di città, viene in questo modo riconosciuta la piena appartenenza alla comunità brugherese.” I paesi di provenienza prevalenti dei destinatari della cittadinanza onoraria sono: Romania (80), Albania (56), Perù (35), Sri Lanka (30), Ecuador (28), Egitto (25), Cina (21), Ucraina (21), Marocco (19), a seguire altri 30 paesi con numeri meno rilevanti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here