Brugherio, 18 milioni di euro per strade, scuole, parchi…

0
506

BRUGHERIO – La giunta ha approvato, lo scorso 23 Gennaio il piano delle opere pubbliche per il triennio 2014/2016 come documento propedeutico al bilancio previsionale 2014. il piano contiene le opere superiori ai 100 mila euro per un importo complessivo sul triennio di oltre 9 milioni di euro. Tenendo conto delle opere di importo inferiori ai 100 mila euro che si prevede di realizzare saranno investiti circa 6 milioni di euro all’anno, per un totale di 18 milioni in tre anni. Il piano Ž stato sviluppato concretamente dagli uffici comunali su indirizzo e coordinamento dall’Assessore alla Gestione del Territorio, Mauro Bertoni, secondo il tracciato di quella ripartenza della cittˆ voluta e sostenuta dall’amministrazione Troiano. Come per i provvedimenti dei mesi scorsi, anche il piano triennale delle opere pubbliche si ispira a una gestione attenta ed equilibrata delle risorse.

Gli interventi per il 2014 sono giˆ stati definiti e le risorse allocate. La parte più consistente,

2.070.000 €, sarà destinata alla manutenzione straordinaria delle strade comprese parecchie riasfaltature, ferme da due anni. Tra le principali vie interessate annoveriamo: Viale Lombardia, Via Comolli, Via Corridoni, Via Turati. “Quest’anno”, spiega Bertoni, “metteremo in sicurezza e in linea con le normative relative sul superamento delle barriere architettoniche diversi marciapiedi e percorsi pedonali. Verranno realizzati anche attraversamenti pedonali sopraelevati con funzione anche di rallentamento del traffico veicolare. Daremo il via ad un programma coordinato di acquisizione al patrimonio comunale di diversi tratti di strade interne al fine di completarne l’urbanizzazione con asfaltature e pubblica illuminazione. L’amministrazione sta completando il nuovo regolamento dei parchi comprese le aree cani. Si lavora ad un progetto di regolamentazione degli accessi al parco Increa ed ancora si procederˆ all’acquisizione di quelle aree, ancora di proprietˆ privata, necessarie alla realizzazione dei principali collegamenti ciclabili.

Alla manutenzione straordinaria sugli edifici scolastici andranno 1.435.000 € finalizzati a recuperare ulteriori spazi per la didattica ma anche a riqualificare i diversi edifici scolastici anche nell’ottica della riqualificazione energetica. In particolare si prevede di convertire gli alloggi dei custodi non utilizzati in spazi per le segreterie liberando spazi per le attivitˆ didattiche, si prevede la realizzazione del primo lotto di riqualificazione della Leonardo da Vinci ed a seguire, negli anni successivi, verranno coinvolte altre strutture scolastiche, si prevede il rifacimento di diversi pavimenti con particolare riferimento alla Don Camagni. Particolare attenzione verrˆ data al completamento delle lampade d’emergenza ed altre opere accessorie in diverse scuole ai fini di prevenzione incendi.

925.000 € verranno investiti per i parchi urbani. Tra gli interventi principali, la riqualificazione della Villa Fiorita, nell’ottica di renderla pi sicura e accogliente per tutti i cittadini. Per questo motivo c’ in progetto la sistemazione della cordolatura dei vialetti, la riqualificazione dell’area giochi, nonchŽ la sistemazione del ponticello. “Poiché il tema dell’acqua ci sta a cuore sia per i risvolti ambientali sia per quelli economici e sociali, realizzeremo gli allacci per due nuove case dell’acqua”, dichiara l’assessore Mauro Bertoni. Per quanto riguarda gli altri parchi, si interverrˆ principalmente sul Parco di Le Puy en Velay e su Parco Increa. Quest’ultimo in particolare vedeˆ l’adeguamento di circa un chilometro e trecento metri di sentieri pedonali, il ripristino della discesa al lago ora compromessa, l’ammodernamento dell’area giochi e l’ampliamento dello spazio destinato ai cani. Le staccionate sul lato nord verranno ripristinate e verranno regolamentati la sosta e gli accessi al parco. Inoltre, nel corso dei tre anni, il piano prevede la sostituzione o la messa in servizio delle pensiline alle fermate dell’autobus.

All’edilizia pubblica saranno destinati 628.000 € che andranno a coprire gli interventi di manutenzione straordinaria per mettere a norma gli impianti e abbattere le barriere architettoniche sugli edifici del territorio comunale. Si interverrˆ anche su vari altri stabili quali la sede della Croce Rossa, l’Auditorium, la Biblioteca e la Sala Consiliare. 176.000 € andranno ai cimiteri: in questo ambito l’intervento pi urgente da realizzare consiste nella predispozione di un nuovo campo tombe in terra comune nel cimitero di via San Francesco. A corollario verranno eseguiti interventi manutenzione straordinaria alle strutture del cimitero. Infine 80.000 € saranno destinati alle palestre comunali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here