Brianz@Expo 2015, per non perdere il treno del rilancio…

1
514

BRIANZA –  Nasce Brianz@Expo2015, l’associazione che da oggi promuoverà il “sistema Brianza” presso i Commissari generali e nazionali, responsabili dei singoli padiglioni di Expo 2015, con lo scopo di attivare opportunità di business e di lavoro, in grado di creare indotto e sviluppo per il territorio.

L’associazione garantirà il massimo coordinamento tra i soggetti coinvolti e la realizzazione congiunta delle attività di promozione e valorizzazione, a favore del sistema delle imprese della Brianza. Inoltre, favorirà ogni forma di partecipazione e di visibilità per la Brianza e le sue attività economiche all’interno dell’Esposizione Universale che si terrà a Milano nel 2015. Nata ad hoc per Expo 2015, Brianz@Expo2015 – il cui Presidente è Carlo Edoardo Valli – è la terza associazione in Italia che mette in sinergia le forze delle componenti economiche del territorio per cogliere le opportunità di business create dall’evento internazionale.

Fanno già parte di Brianz@Expo2015: Camera di commercio di Monza e Brianza; Confindustria Monza e Brianza; APA Confartigianato Milano, Monza e Brianza; Confcommercio Milano Monza e Brianza; Unione Artigiani di Milano e Monza e Brianza; Assimpredil Ance; Assolombarda.

Nei giorni scorsi stato ospitato in Brianza Roberts Stafeckis, Commissario generale della Repubblica di Lettonia per Expo 2015, al quale è stato presentato il tessuto imprenditoriale brianzolo e la sua specificità manifatturiera legata ai distretti storici, con lo scopo di individuare possibilità di collaborazione e business.

Per le finalità della mission, strettamente collegate all’evento, Brianz@Expo2015 è aperta a tutte le associazioni di categoria presenti sul territorio, alle istituzioni e ai soggetti interessati. “Confindustria Monza e Brianza si è attivata da tempo per far conoscere alle imprese le opportunità di business che Expo può offrire – dichiara Andrea Dell’Orto, Presidente di Confindustria Monza eBrianza – e favorire tra le imprese stesse modalità di cooperazione al fine di presentare, alle delegazioni dei Paesi espositori, prodotti e servizi altamente qualificati. Fare sistema – sottolineaDell’Orto – è la strada migliore per rendere ancora più forte il tessuto produttivo del nostro territorio e per attivare contatti che possano rafforzarsi e proseguire anche dopo Expo”

 

1 commento

  1. Buongiorno, volevo segnalarVi il progetto ExpoIdea2015 : una piattaforma che offre ai Brand le competenze che servono per comunicare in modo strategico e multicanale, grazie ad una rete di Agenzie professionali e specializzate.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here