Brianza, “Ville aperte” alle porte

0
315

MONZA E BRIANZA –

Tutto pronto. Sabato 20 settembre parte la nove giorni interamente dedicata alla cultura e alla valorizzazione del patrimonio artistico, architettonico e paesaggistico del territorio: “Ville aperte”

La dodicesima edizione è già partita sotto i migliori auspici: sono oltre 4mila le prenotazioni raccolte on line attraverso il portale www.villeaperte.info e in alcuni siti sono rimasti pochi posti disponibili (es. Scuderie di Villa Borromeo e Cappella Vela ad Arcore). L’offerta è varia e sposa i gusti più trasversali con oltre 100 beni culturali da scoprire con visite guidate, spettacoli, concerti sparsi in 53 Comuni della Provincia di Monza e della Brianza, oltre che di Lecco, di Como e di Milano.

Ovviamente, tra gli appuntamenti clou, la Villa Reale di Monza con la visita agli appartamenti reali, dove le prenotazioni sono già più di 1.300; risultano inoltre quasi esaurite le visite al Complesso Borromeo d’Adda ad Arcore e molto forte è l’interesse dimostrato per la Centrale Bertini e il Museo dell’elettricità Edison a Cornate d’Adda.

E ancora: da mettere in agenda sono i 29 appuntamenti proposti dalla quarta edizione di “pH_performing Heritage”: teatro tradizionale e di strada, letture sceniche, spettacoli itineranti, musica e arte, design, laboratori per bambini e molto altro ancora per raccontare le bellezze della provincia con l’arte, l’intrattenimento e rappresentazioni dal vivo.
Tra i numerosi appuntamenti del progetto pH, da non perdere sono le due serate al Kernel Theatre il 26 e 27 settembre: Villa Tittoni Traversi si trasforma in teatro multimediale del contemporaneo. Un’esperienza coinvolgente e unica che coniuga il carattere e il timbro fortemente emotivo delle performance live con l’impatto visivo e avvincente delle proiezioni architetturali. Due serate quindi di musica e proiezioni, durante le quali l’orchestra Senzaspine di Bologna, diretta da Andrea Albertin, composta da 43 giovani professionisti suona Beethoven (Coriolano e Sinfonia n. 5) mentre artisti internazionali ne propongono un’interpretazione visiva trasformando l’imponente facciata in una suggestiva scenografia attraverso la tecnica di Audiovisual 3D Mapping.

Da segnalare anche lo spettacolo teatrale che ha già esaurito il 70% dei posti disponibili presso il Teatro Binario 7 di Monza: “Donna Marianna de Leyva Monaca di Monza” è un omaggio al più grande classico della letteratura italiana e al suo autore e contemporaneamente nasce dal desiderio di raccontare una vicenda umana, la storia di una donna che quattro secoli fa sfidò le regole e ne pagò le conseguenze. Dopo anni la voce di Marianna De Leyva, signora di Monza, riemerge dalla polvere della prigionia per raccontare la sua verità. (su prenotazione al sitowww.villeaperte.info).

Per i bambini vari laboratori associano la scoperta al gioco, all’ambiente e alla musica: “La storia a Palazzo” – laboratorio musicale dai 4 anni in su e “L’ambiente da conoscere diversamente c/o il Bosco delle Querce”. Per gli appassionati di musica, si potrà assistere al Festival chitarristico “Territori di Cultura” presso il Centro Pastorale Ambrosiano (sabato, 20 settembre) mentre venerdi 26 settembre protagonista è il Concerto del “Coro Cara Beltà” di Seveso.

Il Comune di Vimercate ha aperto numerosi siti con visite guidate, tra cui segnaliamo in particolare l’itinerario “Degustimust”, un viaggio enogastronomico nel tempo: l’itinerario guidato si svolge nelle sale del museo MUST tra curiosità e assaggi di piatti dal passato. Grazie all’iniziativa “Cantieri aperti”, si aprono anche le porte di quattro importanti interventi di restauro – veri e propri progetti pilota per il territorio – con visite guidate ai cantieri di Biassono (edificio visitabile: Cà dei Bossi), Cesano Maderno (Palazzo Arese Borromeo) e Sulbiate (ex Filanda) e si può partecipare al ricco programma organizzato da Bellusco per festeggiare il termine dei lavori al Castello Da Corte.

INFO PER IL PUBBLICO

Il costo indicativo delle visite guidate è di € 3,00 tranne che per la Villa Reale il cui costo è di € 10,00.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here