Brianza per il cuore dona 800 mila euro al San Gerardo

0
940
Brianza per il Cuore ha deciso di avviare una raccolta fondi che, grazie alla grandissima generosità dei cittadini, delle aziende e alla collaborazione di altre associazioni, è riuscita a raccogliere 790.055 euro di cui 700.000 già versati all’ospedale Sa Gerardo di Monza. Un’iniziativa partita nei primi giorni dell’emergenza che si è unita a quella dell’acquisto da parte della Onlus di 30.040 mascherine chirurgiche e 8000 mascherine FFP2 consegnate all’ospedale. “Ogni bonifico che giungerà nei prossimi giorni all’Associazione con la causale “EMERGENZA COVID 19” – ha detto la Presidente Laura Colombo – verrà inserita nella raccolta. La cifra residua finale sarà anch’essa versata al termine della sottoscrizione al San Gerardo. Consapevole che l’emergenza non è ancora finita, Brianza per il Cuore desidera mostrare in modo concreto la propria vicinanza al personale medico, agli infermieri e a tutti gli operatori, che ogni giorno combattono in prima linea per sconfiggere il Covid-19. Abbiamo raggiunto la cifra tonda di 800.000 euro, il più bel regalo per festeggiare i 25 anni di Brianza per il Cuore”. I soldi raccolti da Brianza per il Cuore sono stati destinati all’acquisto di apparecchiature tecnologiche a supporto della terapia intensiva, sub intensiva pneumologica e per potenziare la dotazione delle stroke unit neurologiche. Intanto la generosità verso la ASST di Monza ha toccato quota 2.465.916,01, a cui si sommano quelle giunte in dotazioni tecnologiche e di dispositivi di protezione pari al momento a 626.252,09 euro.Il Direttore Generale della ASST di Monza, Mario Alparone: “Sono grato alla Presidente Laura Colombo e a Brianza per il Cuore che, ancora una volta sin dal primo momento dell’emergenza è stata al nostro fianco per supportare questo grave momento di difficoltà. La vicinanza della Presidente, della sua associazione e di tutti quanti hanno contribuito è stata straordinaria sia sotto il profilo della rilevanza della donazione ma anche per quello umano. Abbiamo con prontezza utilizzato le disponibilità per fronteggiare con mezzi più adeguati questa terribile malattia. Insieme ce la faremo!!”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here