Bresso ricorda i caduti di Nassiriya nel Parco Rimembranze

0
478

BRESSO – Era il 12 Novembre 2003  quando avvenne la strage di Nassiriya, nella quale persero la vita 19 italiani: 17 militari impegnati sul territorio iracheno, 2 civili presenti per motivi professionali nell’ambito di un’iniziativa promossa dalla cooperazione internazionale.

E oggi, a pochi mesi dal decimo anniversario di questa triste pagine della storia contemporanea del nostro Paese, il comune di Bresso ha deciso di predisporre un luogo della memoria che ricordi i caduti, all’interno del Parco delle Rimembranze. Lo ha fatto il consiglio comunale approvando a maggioranza un ordine del giorno proposto dal sindaco.

La  Città di Bresso ricorda già Antonio Calipari, anch’egli caduto in Iraq dopo  aver lavorato alla liberazione della giornalista Giuliana Sgrena, con un ulivo per la pace piantato nel Parco delle Rimembranze, che in  primavera, grazie ad una cessione, crescerà di 5000 mq” si legge in un comunicato dell’amministrazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here