Bresso onora la memoria della Shoah

0
224

Grande successo, sabato 23 gennaio, per la tradizionale manifestazione all’interno del Parco Nord alla quale hanno partecipato tutti i sindaci del Nord Milano, Bresso in testa con Ugo vecchiarelli, per onorare il monumento ai deportati della Shoah. « È necessario e vitale rievocare le legge razziali, le discriminazioni, la dittatura, le deportazioni, lo sterminio, la disinformazione, il negazionismo e il revisionismo, ma non basta – ha detto vecchiarelli nel suo discorso –  Perché anche oggi, come ieri e più di ieri, vanno combattuti tutti gli integralismi, poiché la sola via per vivere da uomini liberi è l’integrazione e il rispetto di tutte le culture di appartenenza, di tutte le differenze, di tutte le religioni, di tutti gli orientamenti sessuali e di tutti gli stili di vita. Finché il diverso sarà pericoloso, la strada del razzismo, della non comprensione, dell’esclusione sarà spianata». La città inoltre si prepara alla rappresentazione teatrale in programma il 29 gennaio alle 21 dal titolo “La piramide Rovesciata” al Centro Civico Sandro Pertini.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here