Books&TheCity per promuovere la lettura a Cinisello Balsamo

0
537

Si chiama “Books&TheCity” l’inedito progetto promosso dall’Assessorato alla Cultura e dall’Assessorato al Commercio del Comune di Cinisello Balsamo, che hanno coinvolto i negozianti per esporre all’interno del proprio negozio, libri, cd musicali e film da offrire in prestito ai clienti proveniente dal Pertini la Biblioteca Civica della città.I libri del Pertini in questo momento di emergenza arrivano nei negozi di vicinato di Cinisello Balsamo garantendo la continuità del servizio prestiti, così si potrà continuare a promuovere la lettura, ma anche sostenere i negozi e le attività commerciali.“Libri in Negozio” ha spiegato l’assessore alla Cultura Daniela Maggi “è un modo innovativo per promuovere la lettura e, soprattutto, di estendere e rendere più semplice il servizio prestiti del Pertini. Insieme ai nostri bibliotecari abbiamo pensato a come poter promuovere ed incentivare la cultura, nello stesso tempo a come rispondere all’esigenza di supportare il commercio locale. L’idea è stata quella di portare il Pertini fuori dal proprio perimetro attraverso gli esercizi commerciali. Il tutto secondo protocolli di sicurezza e nel rispetto delle normative”.“Il filo conduttore deve essere quello di creare una rete solidale di promozione e supporto per chi sta pagando più di altri gli effetti economici del Covid-19” ha aggiunto il vicesindaco con delega al Commercio Giuseppe Berlino “il progetto unisce due aspetti: l’opportunità per i lettori abituali di usufruire del servizio prestiti e la possibilità a chi entra in negozio, anche solo perché attratto da un titolo interessante, di fare un acquisto diventando magari un nuovo cliente. Cultura e commercio possono essere un’alleanza strategica per centrare due obiettivi come la promozione della cultura e la rivitalizzazione del commercio cittadino. E devo dire che i rappresentanti dei commercianti locali, a cui abbiamo anticipato tale proposta, hanno manifestato senza indugi il loro apprezzamento, dando massima disponibilità alla collaborazione”. Il progetto è ai nastri di partenza, in questi giorni sarà inviata una lettera a tutti i commercianti del territorio per raccogliere le adesioni all’iniziativa. I negozi che parteciperanno potranno essere identificati dai cittadini grazie alla particolare vetrofania con il logo del progetto Books&TheCity.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here