Bookcity 2021, dall’ambiente a Dante, a Grossman, una conclusione col botto

0
35
Domenica 21 novembre si conclude la decima edizione di BookCity Milano, un’ultima giornata ricca di appuntamenti e incontri dedicati alla musica, alla storia dell’arte, alla cucina e ai libri, che si concluderà alle 19 al Teatro Franco Parenti per l’evento di chiusura di BookCity Milano 2021.A In mattinata Gherardo Colombo presenterà, insieme all’autrice, il libro Vicolo degli Onesti, diRaffaella Giuri (LINEA edizioni), che racconta la storia di Domenico, un uomo contemporaneo e fuori dagli schemi, uno spirito ribelle con un alto senso dell’impegno civile. Alle 10.30 alla Sala Viscontea del Castello Sforzesco, si terrà l’incontro Idee, narrazioni, immagini: la nuova rivista diretta da Marino Sinibaldi, con Marino Sinibaldi, Helena Janeczek, e gli autori del primo numero delle rivista Sotto il Vulcano, nata per registrare e raccontare le trasformazioni delle cose, dei pensieri e degli immaginari nella tempesta che stiamo vivendo. Alle 10.30 nella Sala AcomeA del Teatro Franco Parenti, l’incontro Monsieur Chouchani o l’assertività fattasi domanda propone una conversazione tra Andrée Ruth Shammahe Haim Baharier, autoredel libro Il cappello scemo (Garzanti): il personaggio Monsieur Chouchan prenderà vita, per commentare l’attualità presente. Alle 10.30 alla Triennale, si terrà l’evento Tutto quello che avreste voluto sapere su Steinberg ma non avete mai osato chiedere, con Marco Belpoliti, Stefano Boeri, Giuseppe Di Napoli, Andrea Giardina, Gabriele Gimmelli, Italo Lupi, Francesco Memoe Francesca Pellicciari: questi gli autori del libro Steinberg A-Z (Electa), che parleranno del volume e delle loro opere preferite dell’esposizione Saul Steinberg Milano New York, visitabiledopo l’incontro. Alle 11.00 all’Esselunga diMilano Certosa, SaraPorro presenterà il libro L’alimentazione non è competizione (Cairo Editore), insieme all’autrice Elena Casiraghi, che nel volume esplora i diversi modi di nutrirsi nel modo che più si addice a ciascuno, in una guida alle tante diete e tendenze alimentari possibili. Alle 11.00al Salone della Cultura, Simonetta Agnello Hornby e Alberto Rollo saranno protagonisti dell’evento Il circolo del Punto Pieno, durante il quale verrà presentato il libro di Agnello Hornby, Punto Pieno (Giangiacomo Feltrinelli Editore): dal 1955 alla strage di Capaci, una saga famigliare cominciata conCaffè amaroe proseguita conPiano nobile, per restituire un appassionante ricamo di tradizioni, ossessioni, amori e violenze nella nuova Sicilia. Alle 11.00al PIME –Pontificio Istituto Missioni Estere, Nicolai Lilinsarà protagonista dell’incontro Il viaggio nelle fiabe Siberiane, per raccontare la sua Siberia, terra di antiche tradizioni e regno della natura e della magia, ma anche per presentare il suo nuovo libro, Fiabe della bella addormentata (Electa Junior). Alle 11.00al Teatro Carcano, David Grossman sarà il protagonista di Viaggio nella memoria, l’incontro con Alessandra Tedescoper presentare il nuovo libro dello scrittore e attivista israeliano, La vita gioca con me(Mondadori Libri), un romanzo in cui memoria e oblio si confondono in un’unica testimonianza imperfetta, ricordando al lettore che scegliere significa escludere, mentre la vita è un continuo, maldestro, tentativo di ricomporre.Alle 11, al Salone d’Onore della Triennale, verrà presentato il libro Performance + Curatela a cura diPiersandra Di Matteo(Luca Sossella editore).Partecipano all’incontro Piersandra Di Matteo, Annalisa Sacchi eLuca Sossella;il libro tratta del modo in cui i processi di curatela nel campo delle arti performative stanno generando inediti contesti di interazione e nuove forme di spettatorialità. Alle 12.30 alla Società Umanitaria, si terrà l’evento Il giallo e la storia: raccontare l’orrore del nazismo attraverso il genere letterario, con Pier Luigi Vercesi e Ben Pastor, autore del libro La sinagoga degli zingari (Sellerio), il nuovo capitolo della saga di Martin Bora, l’enigmatico agente segreto e investigatore della Germania nazista, coinvolto in un’indagine tra il fronte del Don, Stalingrado e Praga. Alle 12.30 al Circolo Filologico Milanese, Piero Dorfles e Giovanni Pacchiano saranno protagonisti dell’evento Perché leggere ti cambia la vita, dedicato alla presentazione del libro di Dorfles, Il lavoro del lettore(Bompiani), che illumina alcune delle prospettive che la letteratura può aprire ai lettori, dimostrando come il lavoro del lettore sia il più bello che esista. Alle 13.30 nel Salone d’Onore della Triennale, si terrà l’evento Ascesa e declino dei Leoni di Sicilia. La saga dei Florio: Isabella Fava parlerà con l’autrice di una delle saghe più vendute negliultimi anni in Italia, quelladei Leoni di Sicilia, di Stefania Auci, che ne presenterà l’ultimo capitolo, L’inverno dei Leoni (Editrice Nord). Alle 14 nella Sala Convegni di Borsa Italia, avrà luogo l’incontro intitolato Felicità al lavoro, con Marco Bentivogli, Antonio Calabrò e Maria Cristina Origlia, che parleranno, insieme agli autori, del libro di Paolo Iacci e Umberto Galimberti Dialogo sul lavoro e la felicità(Egea), un testo che prende in considerazione il delicato equilibrio tra felicità e vita lavorativa. Alle 14 alle Sale Panoramiche del Castello Sforzesco, Ralph Dutli sarà il protagonista dell’incontro Città Creative UNESCO. Heidelberg, organizzato in collaborazione con il Goethe-Institut Mailand; autore, tra gli altri, di L’ultimo viaggio di Soutine (Voland), il poeta e romanziere RaplphDutli salirà sulpalco nell’ambito di Milano città creativa UNESCO. Alle 14.30 alla Sala Viscontea del Castello Sforzesco, si terrà l’evento Il patriarcato non è normale: discriminazioni di genere e altre nefandezze, con Beppe Sala, Tiziana Ferrario e Laura Boldrini, autrice del libro Questo non è normale (Chiarelletere): l’ex Presidente della Camera parlerà con il Sindaco di Milano dei diritti delle donne, delle discriminazioni e dell’abuso del potere maschile. Alle 14.30, in Sala Corte dell’ISPI –Palazzo Clerici, si terràl’incontro Una biografia politica di Angela Merkel, con Mario Monti e Tonia Mastrobuoni, la giornalista inviatain Germania, autrice del libro L’inattesa (Mondadori), che racconta la storia della misteriosa scienziata emersa dalle macerie del Muro di Berlino per diventare la cancelliera tedesca che avrebbe fatto della Germania una potenza europea. Alle 15.00 nel Salone d’Onore della Triennale, Chiara Gamberale e Vittorio Lingiardi saranno protagonisti dell’incontro Dove impariamo ad amare?per parlare del nuovo libro di Gamberale, intitolato Il grembo paterno (Giangiacomo Feltrinelli Editore), un romanzo che raggiunge l’origine delle nostre domande sull’amore, fino al punto in cui cominciamo a essere ciò che siamo. Alle 16.00, all’Auditorium Stefano Cerri, si terrà l’incontro Il destino della città oltre la pandemia, con Cristina Tajani, autrice di Città prossime. Dal quartiere al mondo: Milano e le metropoli globali(Guerini e associati), Piero Bassetti, autore di Oltre lo specchio di Alice. Governare l’innovazione nel cambiamento d’epoca(Guerini e Associati) e Sergio Rossi: parleranno di modi possibili per progettare le “città prossime”, a 15 minuti, vicine ai cittadini e ai loro bisogni.

Alle 16.00 all’Auditorium Enzo Baldoni, si terrà l’Incontro con Pif e Marco Lillo, autori del libro Io posso. Due donne sole contro la mafia(Giangiacomo Feltrinelli Editore): insieme, racconteranno la storia simbolo della grande ferita irrisolta d’Italia, la storia della mafia e dello Stato. Alle 16.00, alla Sala Buzzati della Fondazione Corriere della Sera, Haim Baharier, Massimo Cirri, Amalia Ercoli Finzi, Lorenzo Maragoni, Roberto Mercadinie Igiaba Scegopartecipano a La Lettura #Dieci, i festeggiamenti per il decimo compleanno del supplemento culturale del Corriere della Sera, una celebrazione chesarà condotta da Alessia Rastellicon l’accompagnamento musicale di Giovanni Truppi. Alle 16.00 a Palazzo Moriggia –Museo del Risorgimento, si terrà l’incontro Merkel, la cancelliera d’Europa. Nell’analisi di Sergio Romano il ritratto di una delle donne più potenti del mondo, dedicato al libro Merkel. La cancelliera e i suoi tempi (Longanesi), di Sergio e Beda Romano: del libro parleranno Sergio Romano e Danilo Taino,riflettendo anche sugli aspetti che hanno caratterizzato il mandato della cancelliera e sull’eredità che lascia. Alle 16.30, all’Esselunga di Milano Certosa, Sara Porropresenta, insieme all’autrice, il libro di Eliana Liotta, Il cibo che ci salverà. La svolta ecologica a tavola per aiutare il pianeta e la salute(La Nave di Teseo), che propone cinque diete capaci di migliorare, allo stesso tempo, la salute, la linea e l’impatto dell’alimentazione sull’ambiente.Alle 16.30, alla Sala Viscontea del Castello Sforzesco, si terranno gli Esercizi di immaginazione con Etgar Keret, un evento presentato da Sara Ferrarie curato dalla Fondazione Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea. Con l’autore di Sette anni di felicitàe Un intoppo ai limiti della galassia (Giangiacomo Feltrinelli Editore), l’evento propone una riflessione sul futuro prossimo, e la proiezione del cortometraggio Outside, ideato dall’autore israeliano insieme alla coreografa Inbal Pinto.Alle 16.30 nella Sala Corte dell’ISPI –Palazzo Clerici, Maurizio Molinari, l’Ambasciatore Giampiero Massoloe Marco Minniti, con la moderazione di Sarah Varetto, saranno protagonisti del dialogo Quando le crisi globali passano per l’Italia: parleranno del libro di Molinari, Il campo di battaglia. Perché il Grande Gioco passa per l’Italia(La Nave di Teseo) e del motivo per cui la penisola italiana sia l’epicentro di contese strategiche e rivalità economiche di portata internazionale. Alle 16.30 nel Salone d’Onore della Triennale, Venanzio Postiglione coordina l’incontro Mani pulite. Testimoni e protagonisti, tra Goffredo Buccini, autore di Il tempo delle mani pulite. 1992-1994 (Laterza), e Piercamillo Davigo, autore di L’occasione mancata. Mani pulite trent’anni dopo(Laterza): a trent’anni dai fatti, il confronto tra un giornalista e un giudice che li hanno vissuti. Alle 17.00, nella Sala della Balla del Castello Sforzesco, si terrà l’evento Marija Judina, la pianista che incantò Stalin, con Cristina Battocletti e Giuseppina Manin, autrice del libro Complice la notte (Guanda): il romanzo racconta la storia di una grande pianista russa del Novecento, una “monaca” in scarpe da ginnastica, innamorata di Dio e di Bach. Alle 17.30 al Chiostro Nina Vinchi del Piccolo Teatro Grassi, Marianna Aprileracconta, insieme ad Alessio Viola,il suo romanzo, In balia (La Nave di Teseo), storia di una giornalista freelance, precaria e sentimentalmente sfortunata, finché la sua vita non viene cambiata da una spilla da balia che riporta a galla una storia di oltre 70 anni prima. Alle 18.00 all’Esselunga di Milano Certosa, si tiene l’incontro con Alessandro Carvani Minetti che presenta il volume‘Voglio le olimpiadi’, scritto con Armando Barone, insieme a Sara Porro: insieme all’amico e coautore, il campione Alessandro Carvani Minetti racconta il suo percorso, dall’incidente in moto che gli è costato l’uso delle braccia fino al sogno olimpico, una storia narrata nel volume Voglio le Olimpiadi -Superman, la bici e il mio non limite (Blonk Editore).

Alle 18.00, al Refettorio del Laboratorio Formentini per l’editoria, Antonio Moresco rilegge la Vita Nova, un appuntamento che fa parte del ciclo di incontri Libri nudi,curato dal Laboratorio Formentini per l’editoria; Andrea Gentile dialogherà con l’autore di La vita Nova di Dante (Il Saggiatore), Antonio Moresco, per parlare di un’opera fondamentale della produzione dantesca. Alle 18.00, al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo Da Vinci, si terrà l’incontro Il caso e la scoperta scientifica: una piacevole sorpresa, con Telmo Pievani e Elena Cattaneo: parleranno del libro di Pievani, Serendipità. L’inatteso nella scienza(Raffaello Cortina Editore) e del rapporto tra casualità e scoperte scientifiche, spaziando dai principi di Serendippo al bosone di Higgs.Alle 18.00, alla Triennale, Stefano Sgambatie Marcello Foispresenteranno L’invenzione degli italiani. Dove ci porta Cuore (Einaudi),il libro di Fois che rievoca un grande classico della letteratura italiana, Cuore, un vademecum per comprendere il presente, un breviario laico a cui affidarsi per non cedere all’egoismo.Alle 18.00 nella Sala Conferenze di Palazzo Reale, Flavio Caroli sarà protagonista dell’evento Scoprire l’arte contemporanea, per parlare del suo libro, I sette pilastri dell’arte oggi (Mondadori) e di come imparare ad apprezzare l’arte contemporanea, un’opera alla volta. Alle 18.30, alla Sala Viscontea del Castello Sforzesco, Vittorio Sgarbi presenta il suo libro Ecce Caravaggio (La Nave di Teseo), che racconta dettagliatamente l’ultimo straordinario ritrovamento di una tela di Caravaggio,a Madrid, nel 1951.Alle 19.00 alla Triennale di Milano, Marco Belpolitie Emanuele Treviparleranno dei temi fondamentali di Viaggi iniziatici. Percorsi, pellegrinaggi, riti e libri (UTET), di Trevi, in una conversazione che tratta del viaggio iniziatico come uno straordinario mito culturale che attraversa tutte le epoche e le culture; l’evento è a cura di Pistoia Dialoghi sull’uomo. Alle 19.00,nella Sala Grande del Teatro Franco Parenti, si terrà l’evento di chiusura della decima edizione di BookCity Milano, dedicato al libro da cui prende il titolo: Dieci anni di BookCity Milano, il volume pubblicato per il decimo anniversario della manifestazione. La serata, condotta da Sara Zambotti, si aprirà con un intervento dell’Assessore alla Cultura del Comune di Milano, Tommaso Sacchi; a seguire, alcuni degli scrittori e delle scrittrici che hanno firmato i capitoli del libro, Simonetta Agnello Hornby,Paolo Bacilieri, Marco Balzano, Jonathan Bazzi, Vittorio Lingiardi, Michela Marzano e Nadeesha Uyangoda rifletteranno sulle parole che intitolano i rispettivi capitoli, termini che rappresentano l’essenza della manifestazione: volontari, quartieri, partecipazione, cittadinanza, libro, lettori. L’evento si concluderà con un saluto dei presidenti di BookCity esarà l’occasione per spegnere insieme le metaforiche candeline, rivolgendo un augurio ai prossimi anni della manifestazion

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here