Bonus bebè, a Cinisello prorogata la scadenza

0
801

La nuova scadenza del bonus bebè a Cinisello sarà il 14 luglio del 2021.la Giunta Ghilardi ha approvato l’accordo di collaborazione, per l’anno 2020-2021, con l’Azienda Multiservizi Farmacie, finalizzato alla realizzazione dell’iniziativa Bonus Bebè, introdotto nel 2019 per sostenere le famiglie che sono state allietate da una nuova nascita.“Ogni nuova nascita è un dono anche per la nostra comunità, alle famiglie che “crescono” e si arricchiscono di una nuova vita l’Amministrazione comunale vuol far sentire la sua vicinanza” – afferma il sindaco Giacomo Ghilardi. “In questo periodo di difficoltà economiche sosteniamo le famiglie con un aiuto concreto: un buono da 100 euro utilizzabile per l’acquisto di prodotti e articoli per la prima infanzia presso le Farmacie comunali.”Il Bonus bebè è rivolto a bambini nati dal 15 luglio 2019 al 14 luglio 2021 che hanno entrambi i genitori residenti da almeno due anni nel comune di Cinisello Balsamo. Per ritirare il buono, le famiglie dovranno recarsi in una delle 9 farmacie comunali presenti sul territorio cittadino con la lettera a firma del Sindaco che arriverà al loro domicilio, corredata di un documento di identità del genitore e del codice fiscale del bambino.Dopo la registrazione nel sistema gestionale dell’Azienda Multiservizi Farmacie, verrà rilasciata una card del valore di 100 euro. L’importo potrà essere utilizzato in una sola volta o automaticamente a scalare per l’acquisto dei prodotti per la prima infanzia. Il buono ha una durata di 6 mesi a partire dalla data del primo acquisto, non è cedibile, né monetizzabile e in ogni caso dovrà essere utilizzato entro il 31 dicembre 2021.

“Grazie al prezioso lavoro svolto di concerto con l’Azienda Multiservizi Farmacie anche quest’anno siamo riusciti a recuperare le risorse necessarie, nonostante le note difficoltà di bilancio. Abbiamo prorogato questa misura che premia la natalità e testimonia dell’importanza che come Giunta attribuiamo alla vita e alle famiglie, cui rivolgiamo la massima attenzione” – ha dichiarato l’Assessore al Bilancio Valeria De Cicco.

Durante il primo anno di erogazione del bonus sono 377 le famiglie che hanno potuto usufruire del contributo, pari al 68,5% dei nuovi nati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here