Bollate – Doniselli e Valentini: “Nessun rischio amianto nelle scuole”

0
361

“Nessun rischio amianto nelle scuole di Bollate”. Questo il risultato rassicurante delle analisi di laboratorio e dei monitoraggi commissionati dall’Amministrazione comunale negli istituti di via Montessori, di via Verdi e delle altre scuole. Dai risultati si evidenzia che la presenza di amianto nella pavimentazione non è pericoloso, né esiste un reale rischio di rilascio delle fibre nell’aria. Lo hanno detto il vice sindaco Cesare Doniselli e l’assessore all’Ambiente Piergiorgio Valentini nel corso dell’incontro organizzato dai genitori che si è svolto martedì 19 novembre presso la scuola di via Verdi.

 

Per la Scuola Media Via Verdi le analisi e i sopralluoghi, condivisi anche con l’Asl di zona, hanno dimostrato che le tracce di amianto rilevate nella pavimentazione, nelle colle e in un campione del massetto sono contenute e non esiste un effettivo rischio di rilascio delle fibre, che risultano saldamente inglobate nel vinile a protezione delle piastrelle. A ulteriore verifica e conferma sono stati effettuati dei monitoraggi dell’aria, l’ultimo nell’aprile 2013, che hanno confermato l’assenza di rilascio di fibre di amianto. Solo a scopo cautelativo, l’Amministrazione sta valutando la possibilità di ricoprire le coperture viniliche in concomitanza a interventi di manutenzione e ristrutturazione già programmati; soluzione condivisa con gli enti preposti all’approvazione dei piani di bonifica.

 

Per la Scuola Elementare Via Montessori, le analisi di laboratorio hanno confermato la presenza di tracce di amianto nella pavimentazione solo del locale bidelleria, ma senza alcun rischio di dispersione aerea. Anche in questo caso sono stati effettuati i monitoraggi dell’aria, che hanno confermato l’assenza di fibre libere. È intenzione dell’Amministrazione intervenire su questo problema in modo definitivo, in occasione dei prossimi lavori programmati.

 

 “I risultati delle campionature e il costante confronto con le autorità competenti ci dicono che possiamo stare tranquilli –  affermano il vice sindaco Cesare Doniselli e Piergiorgio Valentini, assessore all’Ambiente del Comune di Bollate. Le verifiche iniziate oltre due anni fa con l’avvio del progetto “Bollate libera dall’amianto”, si sono concluse, per gli edifici comunali, nei mesi scorsi. Il nuovo incarico per i controlli che verranno effettuati anche il prossimo anno sta per essere affidato. Così da continuare a monitorare costantemente la situazione amianto nelle scuole bollatesi”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here