Bilancio consuntivo di Sesto, buco da 6 milioni ereditato

0
570
Irana Tappeti Cinisello

Nel consiglio comunale di Venerdì 29 settembre è stato approvata la delibera relativa al bilancio consolidato. A seguito di un controllo relativo a due poste inserite nel conto economico dalla precedente amministrazione è stata inserita una nota tecnica di spiegazione
“Nel bilancio consuntivo 2016 dell’ente, approvato in aprile 2017 – commenta Nicoletta Pini, assessore al Bilancio – sono stati applicati, dalla precedente amministrazione, principi contabili interpretati in modo quantomeno dubbio.
Tutto ciò ha portato ad un utile di bilancio per 250 mila euro, invece di una presunta perdita di 6 milioni e mezzo, registrando il “ritrovamento” di terreni e fabbricati come se fossero proventi dell’esercizio 2016, invece che dotazione dell’ente già posseduta” In particolare i sopra menzionati “proventi straordinari” nel conto conto economico pari a complessivi € 6.647.849 (trattasi in particolare di rivalutazioni fabbricati comunali ad uso abitativo per 2.747.849 € e di rivalutazioni terreni per 3.900.000 €) avrebbero dovuto essere iscritti più correttamente nel fondo di dotazione (patrimonio netto nello stato patrimoniale passivo) e non nel conto economico, con una conseguente riduzione del risultato sia nel rendiconto dell’ente che nel bilancio consolidato al 31/12/2016 di € 6.647.849. Ove tali ipotesi trovassero concretezza così come si presuppone, questa amministrazione comunale provvederà ad effettuare i dovuti correttivi nel rendiconto di gestione 2017 che pertanto evidenzierà una riduzione in negativo dell’esercizio non imputabile a questa Amministrazione ma alla precedente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here