Bando per l’igiene urbana, Sesto nel cuore chiede chiarezza

0
287

Chiarezza sul nuovo bando per l’igiene urbana che stenta a decollare e un’apposita commissione consiliare per spiegare le ragioni del ritardo. La chiedono a gran voce i rappresentanti della lista civica sestese “Sesto nel cuore” che stanno pensando di presentare una mozione sull’argomento. «Che la città sia sporca e aumenti di giorno in giorno il degrado urbano è sotto gli occhi di tutti; oltre ad essere inaccettabile non si capisce per quale motivo l’Amministrazione Comunale non voglia dare impulso al nuovo bando sull’igiene urbana e consentire – scrivono i consiglieri – L’altra sera in Consiglio Comunale, in sede di audizione dei rappresentanti delle partecipate, per la delibera inerente al bilancio consolidato l’Amministratore del CORE, con arroganza, ha rivendicato la diminuzione di 300 mila euro per lo snellimento dell’organico amministrativo e dirigenziale». Secondo quanto affermano i Consiglieri Gianpaolo Caponi, Angela Tittaferrante e Marco Lanzoni la riduzione di tale importo sarebbe il frutto di scelte e di strategie amministrative dei soci. «Perché il nuovo bando non decolla? Perché non si vuole offrire alla nostra città una nuova opportunità? Ci sono ragioni partitiche, di segreterie o di persone da difendere dietro questo immobilismo e indifferenza da parte dell’Assessore competente?», chiedono infine i consiglieri che hanno presentato richiesta di indire una commissione ad hoc.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here