Autunno, è tempo di foliage

0
145

Le amiche piante che sanno ridonarci sintonia, aumentando l’ossigeno e, di conseguenza, la positività, riconnettendoci con l’intima essenza della natura. Ecco perché è consigliato abbracciare i tronchi, per recuperare energia e piacevoli sensazioni. Una pratica semplice e alla portata di tutti che si può allenare al B&B Il Richiamo del Bosco, gioiello immerso nel Parco Regionale dei Boschi di Carrega, a 15 chilometri da Parma, sulle dolci colline di Sala Baganza (PR). Un angolo di pace protetto da distese di querce, faggi e castagni, dove in autunno risplendono i toni caldi delle foglie. Riserva di caccia privata prima dei Farnese, poi dei Borbone, qui la duchessa Amalia si era ritagliata il proprio incantevole buen retiro, imitata poi da Maria Luigia, un paradiso tra caprioli, ricci e scoiattoli, con laghetti e piccoli sentieri. I prezzi per la camera partono da 80 euro in camera matrimoniale e comprendono una ricca prima colazione a buffet e un aperitivo di benvenuto. Per informazioni: Il Richiamo del Bosco Cell. 335 8388895.

Infine in Dolomiti si ispira ai principi ecologisti del filosofo Thoreau, orientati a una ricerca della felicità a stretto contatto con la natura e con la vita nei boschi, la settimana di escursioni guidate proposte dalla Val d’Ega (BZ). Immergersi negli spettacolari colori autunnali che solo i boschi delle Dolomiti sanno offrire, tra le vette del Latemar e del Catinaccio, lasciandosi sorprendere e ammaliare dalla bellezza del paesaggio ma anche dai suoi profumi di resina e abete, scegliendo diverse tipologie di esperienza. Tra il 20 settembre e il 6 ottobre 2019, per gli amanti della cucina autunnale si aprono le Settimane Culinarie Natura e Bosco, un programma misto di escursioni e trionfi del palato, a cui aderiscono ben 14 ristoranti, nel segno dei profumi e dei sapori tipici, arricchiti da frutti maturi, erbe e funghi. Il pacchetto include 7 notti a partire dal prezzo da 519 euro in mezza pensione a persona in hotel 3*** e consente di partecipare a iniziative esclusive e uniche comeBagno nel bosco: I tesori segreti della foresta per vivere la natura con la testa, il cuore e le mani – Osservazione mattutina o serale della selvaggina presso la baita Mitterleger, con colazione o merenda sulle sponde del lago di Carezza, Segheria ieri e oggi – Il legno di risonanza del Latemar, con escursione guidata alla segheria “Latemar” e alla vecchia segheria “veneziana” di Nova Levante e, per finire, L’energia idroelettrica, un’energia sostenibile per la natura e gli esseri umani, con visita alla centrale idroelettrica e all’impianto di teleriscaldamento. Per chi invece è ben più di un escursionista provetto, il Latemarium dà la possibilità di vivere un’esperienza multiforme, una varietà di sentieri in cui addentrarsi con autentico spirito d’avventura. Fino alla fine di ottobre 2019 un programma settimanale di escursioni guidate in uno scenario compreso tra Nova Levante, Nova Ponente e Collepietra, dove partire per una camminata al tramonto con merenda in vetta, andare alla scoperta di fiori ed erbe aromatiche, lasciarsi incantare dalla bellezza del foliage o lanciarsi in esperienze tematiche sulla geologia e la natura. Lungo il percorso LATEMAR.NATURA, ideale per le famiglie grazie a dislivelli minimi e stazioni interattive e didattiche, si scoprono, invece, tutti i dettagli riguardanti i biotopi del Latemar, come il bosco alpino, il pascolo o l’alta montagna. Ma c’è anche un altro sentiero tematico, il LATEMAR.PANORAMA, direttamente sotto le rocce, che offre oasi di relax con scorci straordinari ed è impreziosito da informazioni approfondite sulle peculiarità geologiche di montagna, flora e fauna di queste zone. www.valdega.com

Per informazioni: Val D’Ega Turismo

Tel. 0471 619500

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here