Armi e coltelli addosso, quattro denunce

0
337

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Sesto San Giovanni hanno denunciato per porto di oggetti atti ad offendere due pregiudicati. Si tratta di un 36enne di origini romene residente a Cinisello e un 41 enne di origini francesi residente a Milano. I due sono stati controllati nel corso della notte a Cinisello Balsamo via Pelizza da Volpedo, a bordo di una Opel Astra condotta dal primo, e a seguito di perquisizione personale e veicolare sono stati trovati entrambi in possesso di due coltelli a serramanico del genere vietato. Il primo aveva una lama di 12 cm ed era nascosto nella tasca della portiera del veicolo, mentre il secondo aveva una lama lunga 9 cm ed era custodito dal passeggero. Le armi, il cui possesso è risultato ingiustificato, sono state poste sotto sequestro. Due egiziani, un 41enne residente a Monza e un 37enne residente a Sesto San Giovanni, entrambi pregiudicati, sono stati invece denunciati dai Carabinieri della Stazione di Cormano per furto aggravato. I due, nel pomeriggio di giovedì 13 all’interno di un bar di via Gramsci, fingendo di giocare ad una slot machine ne hanno forzato lo sportello ed hanno portato via le monete contenute senza che il titolare si accorgesse di nulla. La vittima infatti, solo alla chiusura si è accorto dell’ammanco, circa 280 euro, ed ha informato subito i Carabinieri. Grazie alle riprese della videosorveglianza, i militari hanno potuto individuare i colpevoli, già noti alle forze dell’ordine e denunciarli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here