Aree Falck, definitivo l’accordo tra Bizzi e gli Arabi

0
347
Appalti Expo e Città della Salute, condannato Rognoni

Come annunciato è stato ratificato a Ryad l’accordo tra i tre fratelli miliardari sauditi del gruppo Fawaz  e Davide Bizzi, azionista di Milanosesto, proprietaria delle aree ex Falck per il 61 per cento. Una vendita di area oltremare che prevede per Bizzi  la riqualificazione delle vecchie acciaierie dismesse e un investimento di due miliardi di euro nei prossimi anni su un milione e 400mila metri quadrati di terreni. Bizzi si occuperà di far realizzare la Città della salute e della ricerca come dal progetto dell’archistar renzo Piano che ha annunciato di essere ormai fuori dall’operazione, mentre gli arabi si occuperanno della parte di centro commerciale dedicata allo shopping e all’intrattenimento. Per questa gli arabi hanno messo sul piatto 500 milioni e si sono impossessati del famoso stabilimento ex concordia.Soddisfatti entrambi gli attori dell’accordo che si sono detti protesi al rilancio di Sesto in tutti i sensi. Il gruppo Fawaz  possiede i 16 maggiori centri commerciali dell’ Arabian centers, ma è anche proprietario di numerosi shopping mall negli Stati Uniti, della catena di alberghi Fas e dell’impresa di costruzioni Fare. Un impero, insomma, quotato alla Borsa di Riyad, con 13mila dipendenti, presente in 17 Paesi.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here