Annalisa Minetti con i Progetti del Cuore a Cinisello

0
460

Partono su Cinisello Balsamo “Progetti del Cuore”, per garantire il servizio di trasporto socialegratuito, ai cittadini diversamente abili di Cinisello. A sostenere il progetto anche Annalisa Minett: “La mia esperienza personale mi ha resa particolarmente sensibile a tutte le iniziative con cui si cerca di migliorare la vita dei cittadini diversamente abili, al punto di avermi guidato verso i “Progetti del Cuore” come quello che si sta portando avanti a Cinisello Balsamo: la vocazione di questa iniziativa è di contribuire a risolvere il problema, sempre più
stringente per l’Amministrazione pubblica e per le associazioni di volontariato, della destinazione di fondi per l’acquisto di mezzi da trasformare e adibire al trasporto dei cittadini con disabilità o ridotta capacità motoria”.Sul territorio verrà presto fornito
un nuovo mezzo in comodato d’uso gratuito, per una durata di quattro anni, durante i quali ilservizio sarà garantito e gestito in maniera integrale: dall’allestimento del mezzo per il
trasporto disabili, alla gestione delle spese (come ad esempio l’assicurazione compresa di
copertura casco). A ricevere l’automezzo sarà l’associazione Anteas Cinisello, che avrà prestoa disposizione un Fiat Doblò attrezzato per il trasporto dei cittadini diversamente abili e instato di necessità. L’Associazione Anteas Servizi Cinisello Balsamo, presieduta da CesarePerego, annovera poco più di 1000 associati per i quali lavorano 80 volontari, che sviluppanovari progetti a favore dei cittadini, oltra al trasporto disabili e anziani, che restala missione dell’associazione.
“Avere un mezzo attrezzato per il trasporto di anziani e disabili per noi è fondamentale- specificail presidente Anteas Cinisello Cesare Perego -E’ dal 2001 che siamo a Cinisello e da quell’annoabbiamo sempre erogato il servizio di assistenza ospedaliera e quindi un mezzo di trasporto di questo tipo per noi è uno strumento eccezionale. Abbiamo accordi precisi con l’Amministrazione comunale e su segnalazione del Comune o dei nostri stessi soci, facciamo servizio di assistenza e di trasporto domiciliare ai nostri anziani, portando/i all’ospedale e riportando/i a casa loro. In un anno facciamo oltre tremila viaggi e percorriamo mediamente sui 45-50 mila chilometri. Si tratta di un servizio a mio avviso fondamentale per la cittadinanza ed è il motivo per cui è nata la nostra associazione. Parallelamente, siamo a disposizione del cittadino con “voce amica’: un servizio di
ascolto e di assistenza telefonica attivo ogni pomeriggio; gestiamo 120 orti urbani, per offrire momenti ricreativi e formativi, ai quali colleghiamo 5 scolaresche, con 450 bimbi, che vengono per vedere le fasi di semina, preparazione e raccolta dei prodotti; poi abbiamo il progetto “Teatro con voi’: grazie al quale le persone che assistiamo negli ospedali, vengono ospitate a teatro per assistere a commedie di compagnie dilettantistiche locali. Dulcis in fu n do abbiamo anche il servizio di turismo culturale e sociale con momenti aggregativi e di formazione». “Ringraziamo fin da ora tutte le attività che renderannopossibile l’acquisto del nuovo mezzo per la nostra associazione – conclude Perego – perché costituirà un aiuto importante alle nostre attività. Aggiungere questo Doblò alla nostra flotta, ci consente di avere a disposizione più auto in punti strategici del territorio e andare incontro alle esigenze di tutti”.
Sarà proprio grazie alla partecipazione della attività locali che potrà essere garantita
l’esistenza di questo un servizio, che corrisponde ad una necessità imprescindibile sul
territorio. Le aziende potranno trasferire sul proprio marchio il valore aggiunto di questo
nobile servizio, ricevendo in cambio un sicuro riconoscimento da parte della comunità.
Proprio in questi giorni la società incaricata “Progetti di Utilità Sociale” si occuperà di
informare i titolari della attività economiche sulle caratteristiche dell’iniziativa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here