Alcatel, mobilitazione dopo un anno dalla visita di Renzi

0
151

Dopo un anno dalla visita del presidente del consiglio Matteo Renzi alla nuova sede di Alcatel-Lucent all’interno dell’Energy Park di Vimercate l’azienda  ha licenziato 19 persone, tra cui tre delegati sindacali (due sono della Fim Cisl). Per questo motivo, Venerdì 6 novembre alle ore 12.00, davanti alla mensa interaziendale, la RSU di Alcatel Lucent, insieme alle organizzazioni sindacali FIM FIOM UILM  di Monza e Brianza, ai lavoratori e alle lavoratrici licenziati da Alcatel Lucent, invita le forze politiche e sociali, gli organi di informazione, per denunciare la paurosa distanza fra gli annunci “spot” fatti un anno fa, sia da Renzi sia dall’azienda, e la drammatica realtà di oggi. Alcatel Lucent, molto probabilmente per pagare un pegno a Nokia ha licenziato in modo unilaterale delle persone, imprimendo un forte cambiamento negativo nelle relazioni sindacali che avevano visto le parti sino ad oggi trovare, magari con fatica, soluzioni condivise per la gestione delle diverse riorganizzazioni che hanno profondamento cambiato la presenza di questa azienda in Italia.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here