Al Binario 7 torna “Il cattivo bambino” di Accordino

0
193

Storie fantastiche, crudeli o struggenti, surreali, comiche, romantiche. Un romanzo fatto di mille piccoli romanzi. Un caleidoscopio di volti e anime: una moltitudine che preme, che esce dalle pagine e sale sul palco per essere raccontata. Per il secondo appuntamento del finale di stagione arriva un reading: sul palco Corrado Accordino e Valentina Paiano, accompagnati dalle musiche dal vivo di Sarah Demagistri e Alberto Turra.

Un viaggio a Cuba che risale al Duemila, l’incontro con voci che diventano cori: si filtrano e si distillano emozioni, episodi. Vita. Quella vita che fa ridere e che fa piangere. Che stupisce e che commuove. Un’ambientazione che ricorda le atmosfere del surrealismo magico sudamericano, dove i piani si fondono e si confondono. E allora ogni personaggio, nella sua individualità, finisce per rappresentare l’universale: per dimostrare, una volta ancora, che a prescindere dalla latitudine l’uomo non può che nutrirsi di passioni irrefrenabili che aspettano un pretesto per esplodere.

Una scelta, quella di portare in scena brani del romanzo di Accordino, che arriva per un preciso motivo. Segnala la volontà di esserci, la libertà di tornare sul palco, il voler essere vicini alla comunità con il cuore. E allora un testo che celebra la vita intesa come viaggio: ricca di incontri, di addii e di ripartenze.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here