Agonistica In Sport Rane Rosse: medaglie e record del mondo all’Europeo di Salvamento

0
198

Si è svolto, dal 12 al 18 settembre 2021, il Campionato Europeo di Salvamento a Castellon de la Plana che ha visto impegnati 4 atleti della In Sport Rane Rosse convocati con la Nazionale Italiana: Matteo Finizio per la selezione assoluta e Mattia d’Ippolito, Simone Locchi e Alessandro Marchetti per quella youth. In questa edizione ben 19 sono state le medaglie messe al collo dagli atleti In Sport Rane Rosse, che hanno preso parte anche a ben 2 record del mondo youth nelle staffette: la 4×50, alla quale hanno partecipato Locchi, Marchetti e D’Ippolito, e la 4×50 lifesaver mista, con Simone Locchi protagonista, che ha riscritto il miglior risultato giovanile del mondo a 1’51”71. Sempre quest’ultimo è stato il protagonista assoluto del Campionato Europeo Youth. il ragazzo si è messo al collo ben 8 medaglie di cui 5 oro. Oltre ai due gradini più alti del podio ottenuti nelle staffette, l’atleta In Sport Rane Rosse ha vinto la medaglia nei 200 ostacoli, nella trasporto manichino, nel misto e nella staffetta mista (Insieme a Machetti), e due bronzi nella staffetta torpedo (insieme a Marchetti e d’Ippolito) in mare e nella ocean youth (con d’Ippolito). Buona prova anche per Alessandro Marchetti che in addizione agli ori già citati si guadagna un altro oro nella staffetta mista, un argento nella 200 ostacoli e un bronzo nel misto. Buona prestazione anche per Mattia d’Ippolito che, nonostante un malanno che ha condizionato parte della sua esperienza europea, ha impreziosito il suo bottino delle staffette con un bronzo nel 100 torpedo. Bene anche Matteo Finizio che contribuisce alla vittoria dell’argento nella staffetta ocean maschile assoluta. Una medaglia che ripaga in parte la sfortunata gara nella canoa individuale nella quale, dopo una partenza viziata da una posizione in acqua alta sicuramente non notata dallo starter, un’imbarcazione di traverso gli ha bloccato la strada condizionando definitivamente la gara. A livello di squadra, l’Italia ha ben figurato durante questa rassegna continentale ottenendo il secondo posto a livello assoluto dietro la Francia e il terzo posto a livello youth.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here