AC Monza nuovo attaccante e nuove maglie

0
681

Settimana importante quella appena trascorsa per l’AC Monza. Primo appuntamento è stato la presentazione di un grande nuovo attaccante. Christian Lund Gytkjaer, che ha firmato un contratto biennale con opzione per il terzo anno. Gytkjaer, danese, classe 1990, ormai stabilmente nel giro della sua Nazionale, con cui ha collezionato 9 presenze e 5 gol, è fresco vincitore della classifica marcatori nel campionato polacco, dove ha messo a segno 24 gol in 34 partite con la maglia del Lech Poznan, con cui complessivamente ha giocato per tre stagioni, realizzando 65 reti in 119 gare. Il suo palmares riporta anche la vittoria del campionato di Norvegia nonché della coppa e della classifica marcatori con il Rosemborg nel 2016 e la Coppa di Danimarca col il Norsdjaelland nel 2011. In carriera sono 167 le sue reti, con 27 assist in 361 presenze. Il nuovo rinforzo dei Brianzoli si è così entusiasticamente espresso “Sono molto contento di essere qui, avevo molte offerte, ma sono stato subito convinto da questo progetto”. Gytkjaer è stata la ciliegina sulla torta di una giornata che ha visto anche, nella suggestiva cornice dell’Autodromo di Monza, la presentazione delle nuove divise da gioco della prossima stagione 2020/2021 firmate Lotto con l’official sponsor WITHU. Confermata la prima maglia nel segno della tradizione con la banda verticale bianca su sfondo rosso “flame red”, la divisa da trasferta bianca con banda rossa e la terza blu navy con banda biancorossa. A campeggiare sul colletto, per il secondo anno consecutivo, il logo dell’Autodromo cittadino, come segno distintivo in qualità di City Partner. Queste le parole dell’A.D. biancorosso Adriano Galliani “il primo anno al fianco di due brand prestigiosi come Lotto e Autodromo non ha tradito le attese. Affronteremo il ritorno in Serie B con una divisa bellissima che speriamo possa entrare nella storia come la divisa della promozione in Serie A”. Pietro Benvenuti, Direttore Generale dell’Autodromo Nazionale di Monza, invece ha tenuto a sottolineare “l’Autodromo conferma il suo sostegno all’A.C. Monza e al suo ambizioso progetto di crescita. Abbiamo affiancato la squadra come City Partner lo scorso anno durante la stagione che ha sancito la promozione in Serie B. L’entusiasmo e la passione contagiosi dei collaboratori e dei dirigenti della società sono tipici di una scuderia che punta a salire sul nostro podio. Per una volta, potremo abbandonare la nostra doverosa imparzialità e tifare apertamente per un team. Speriamo allora di vedere presto esordire l’A.C. Monza e quindi anche il nostro marchio nel maggiore campionato di calcio”. L’intensa settimana si è poi conclusa a Monzello con la premiazione dei giocatori e dello staff che hanno regalato la promozione in Serie B. La festa coi tifosi purtroppo non è potuta andare in scena, ma sperando di poter abbracciare presto la gente di Monza, Adriano Galliani ha consegnato la Coppa e le medaglie per la vittoria del Campionato di Lega Pro. L’Amministratore Delegato biancorosso ha voluto chiamare, uno per uno, tutti gli artefici della cavalcata nel Girone A, chiuso con 16 punti di distacco sulla seconda. Dal Direttore Sportivo Antonelli, per primo, ad Andrea D’Errico, per ultimo. Il Capitano ha ricevuto da Galliani la Coppa, che ha alzato sulle note dell’inno del Monza. Infine l’immancabile foto di gruppo, prima di tornare ad allenarsi e continuare a concentrarsi verso il nuovo grande sogno.

Foto BUZZI
Foto BUZZI
Foto BUZZI
Foto BUZZI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here